Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti, per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.


10 IDEE PER LA TUA SETTIMANA BIANCA ALLO STUBAI


La valle dello Stubai è ricca di attrazioni. Vi sono molte cose da fare per chi non si accontenta di sciare tutti i giorni sulle stesse piste o di fare sempre le stesse cose. Ecco 10 idee per passare una settimana bianca allo Stubai estremamente varia che tenga conto anche delle condizioni meteo.

1 - CONDIZIONI METEO BUONE - Sci alpino sul ghiacciaio. Sciare sul ghiacciaio è senza dubbio l'attività più interessante e il comprensorio è quello che ha reso famosa tutta la valle anche in Italia. Il comprensorio, fondato da un intellettuale negli anni sessanta e non da imprenditori come era consueto succedesse, ha conosciuto un importante sviluppo nel corso degli anni sino ad arrivare ai giorni nostri ad offrire 26 impianti di risalita e 34 tracciati tra piste e itinerari non battuti. Gli scenari sono quelli tipici di alta montagna grazie alle quote considerevoli che rendono la stazione adatta (e conosciuta) anche per le sciate di inizio e fine stagione.

10 cose da fare allo stubai

2 - CONDIZIONI METEO BUONE - Freeride sul ghiacciaio. La stazione ha puntato molto sullo sci fuoripista. Ha così preparato 9 tracciati segnalati ma non battuti dove poter solcare neve immacolata tra spettacolari vallate. E per la sicurezza vi è il Freeride Checkpoint dove controllare le ultime relazioni sui rischi valanga, consultare la mappa aggiornata dei tracciati con le condizioni meteo e neve. Da non perdere è sicuramente la skirouten Fernau - Mauer

freeride allo stuba

3 - QUALSIASI CONDIZIONI METEO: Grotte di ghiaccio. Se sei stanco di sciare o magari il cielo si è rannuvolato un po' e la visibilità non è più sufficiente puoi fare un salto "dentro" il ghiacciaio, piuttosto che sciarci sopra. A 2900 metri di quota, alla stazione di arrivo Eisgrat che sale dal fondovalle vi è una grotta di ghiaccio visitabile, a circa 30 m al di sotto della pista da sci dove è possibile ammirare le forme e i colori delle pareti di ghiaccio. La temperatura è più gradevole che fuori e può essere una breve ma piacevole variante allo sci

grotte di ghiaccio

4 - CONDIZIONI METEO BUONE O VARIABILI:  Sci a Schlick 2000. Il comprensorio di Schlick 2000 è la seconda skiarea della valle. Meno panoramico del ghiacciaio, offre comunque un buon numero di piste a quote inferiori che ti permettono di divertirti anche quando in quota soffia il vento o quando le nuvole basse ne riducono la visibilità. Un'ottima alternativa al ghiacciaio quando le condizioni meteo non sono al top o quando semplicemente si vuole cambiare scenari e piste.

sciare schlick2000 stubai

5 - QUALSIASI CONDIZIONE METEO:  Slittino nella valle dello Stubai. Un'attività spesso sottovalutata, specialmente dagli Italiani, è lo slittino. Molti pensano si tratti di uno sport da bambini o per chi, non sapendo sciare, vuole passare qualche ora sulla neve. Tutt'altro, si tratta di uno sport molto emozionante e non certo da bambini se praticato su lunghe piste. In Austria quasi tutti i comprensori sono dotati di almeno una pista dedicata allo slittino. Nella valle dello Stubai vi è una pista illuminata che scende dall'intermedio della telecabina di Schlick 2000 sino a valle, dove è possibile anche mangiare qualcosa o bere prima di scendere. Una lunga pista diurna si trova invece nella skiarea Elferlifte, sopra Neustift.

slittino stubai

6 - CATTIVE CONDIZIONI METEO:  Wellness, relax e piscine. Dopo lo sci la gran parte delle strutture ricettive offre saune e area relax. Se non dovesse bastarti o se vuoi occupare una mezza giornata quando il tempo dovesse essere troppo inclemente per avventurarsi all’aperto, puoi passare qualche ora piacevole allo Stubay, la struttura così chiamata perchè gioca sull’assonanza tra il nome della valle e la parola baia. Si tratta di una struttura di 5.000 metri quadrati con saune, piscine e varie vasche interne ed esterne. In particolare ci sono tre piscine coperte: una di 24 metri per gli sportivi, una per i bambini con scivolo e animali gonfiabili e una vasca idromassaggio. Da provare i due scivoli da 100 e 130 metri. All’esterno invece ci sono una vasca con acqua salata oltre a scivoli “adrenalinici” e a un' area relax di quasi 10.000 metri quadrati. L’area delle saune è di 1.750 metri quadrati e propone sauna alle erbe, sauna finlandese, bagno turco, vasca Kneipp, vasca di acqua gelida e sauna panoramica esterna con una cabina con vapore salino.

wellness e piscine subay

7 - CATTIVE CONDIZIONI METEO:  Visita ad Innsbruck. Se il meteo è troppo brutto per mettere gli sci ai piedi, perchè non guidare per una mezz'oretta che ti separa da Innsbruck? A piedi, con la bicicletta elettrica, in bicitaxi, con la carrozza o in pullman si può visitare la città di Innsbruck, capitale delle Alpi e felice connubio tra montagna e città. Un viaggio nelle diverse epoche del passato conduce dal Tettuccio d’Oro (residenza imperiale con il tetto costruito con 2.657 tegole di bronzo placcate d’oro) alla chiesa di corte, alla torre civica con la  piattaforma panoramica, al castello di Ambras con le gallerie del museo, alla Basilica di Wilten. Visite più turistiche portano al Museo delle campane ed alla fonderia di campane Grassmayr, al Museo dell’arte popolare tirolese, allo sfavillante Swarovski Innsbruck, al casino o a fare shopping sulla famosa Maria-Theresien-Strasse, nella galleria del municipio o nei vari centri commerciali.

Visita a Innsbruck dallo Stubaital

 

8 - CATTIVE CONDIZIONI METEO:  Sciata nei comprensori minori della Stubaital. Se il cielo non permette grandi sciate in quota e magari i fiocchi di neve cadono fitti, perchè non provare anche i comprensori più piccoli della valle. Sopra Neustift a Elfer si snodano piste nel bosco tra i 1000 e i 2000 metri mentre a Mieders si scia tra i 900 e i 1600 metri. Le quote basse e la presenza di alberi rendono possibile una breve sciata anche sotto una nevicata, magari con qualche breve passaggio nei boschetti in neve fresca.

stubaital comprensori minori elfer

9 - ANCHE CON CATTIVE CONDIZIONI METEO:  Provare i piatti tipici Tirolesi e della Stubaital. Per la gioia del palato la Valle dello Stubai offre una ricca varietà di cibi e prodotti regionali che si possono acquistare nelle 35 aziende contadine: formaggi aromatici, vari tipi di speck o prosciutto, salamini freschi, gli immancabili würstel, le salsicce e altri prodotti di carne selvaggia, profumate spezie. Nelle baite o nei ristoranti si gustano i piatti tipici come i spätzle (gnocchetti a base di farina di grano tenero, uova e acqua), i canéderli o knödel (gnocchi composti di un impasto a composizione variabile di pane raffermo, spesso con speck ed erbe), i kaspressknödel (canéderli al formaggio), gli schlutzkrapfen (ravioli co ricotta e spinaci), i gröstl (patate e maiale), i sostanziosi gulasch di carne o di finferli (funghi), gli arrosti di camoscio in salsa di ginepro e mirtilli rossi. Tra le specialità dolciarie tipiche deliziano i kaiserschmarrn (crespelle servite con marmellata di ribes, di mirtilli o salsa di mele), gli strepitosi strudel di mele, i dolci krapfen, i kiachln (ciambelle fatte di pasta lievitata e fritta in olio bollente). Anche per le bevande la scelta è molto ampia: sciroppo di sambuco fatto in casa oppure una birra fresca e per digerire una grappa al cembro oppure un thè alle erbe.

piatti tipici stubaital

10 - ANCHE CON CATTIVE CONDIZIONI METEO:  Escursioni sulla neve e ciaspolate nella Stubaital. Per coloro che amano un contatto più diretto con la montagna la valle dello Stubai riserva escursioni sulla neve, a piedi o con le racchette.  La zona che circonda il monte Serles (2.717 m.) è una delle aree escursionistiche più gettonate. La telecabina che sale da Mieders vi porta comodamente al punto di partenza dei cinque itinerari ben segnalati tra cui il tragitto di 14 Km che circonda il monte Jöchl con stupenda vista sui monti del Karwendel e sulle Alpi delle valli Zillertal e dello Stubai oppure l’escursione invernale sul sentiero Kapellenweg verso sud, al luogo di pellegrinaggio Maria Waldrast (sosta nel bosco), il santuario situato al passaggio tra la Valle dello Stubai e la valle Wipptal dove in passato i pastori facevano sosta.

La zona che circonda la cima del monte Elferspitze è raggiungibile dal centro di Neustift con la funivia Elfer Panoramabahn dove nei pressi si erge l’enorme meridiana percorribile di legno, un orologio panoramico costruito in larice con un diametro interno di 8 m da cui si apre un’affascinante vista sull’inviolato paesaggio della Valle dello Stubai. Altri sentieri invernali conducono attraverso l’idilliaca Valle del Pinnis..

escursioni e ciaspolate sulla neve stubaital

SCEGLI LA LOCALITA'

CERCA SKIAREA PIU' ADATTA A TE sci e terme SCONTI SKIPASS

ARTICOLI SPONSORIZZATI

CONFRONTA PREZZI SKIPASS E IMPIANTI

LOCALITA' CONSIGLIATE A

SCIATORI PRINCIPIANTI SCIATORI INTERMEDI SCIATORI ESPERTI FREERIDE FAMIGLIE GIOVANI LOCALITÀ SENZA AUTO         

APP PER SCIARE

GUIDA E DOWNLOAD TUA VELOCITÀ E PERCORSO        

PRENOTAZIONI ON LINE

VACANZE NEVE HOTEL NOLEGGIA SCI E ATTREZZATURA ASSICURAZIONE SCI

MULTIMEDIA

FOTO VIDEO
© 1999-2015 Dovesciare.it - P.I. 03237250133