CORTINA 2021 - AL VIA AI LAVORI PER LA PISTA VERTIGINE

Sono iniziati oggi a Cortina d'Ampezzo i lavori per la realizzazione della pista Vertigine, tracciato che è destinato ad ospitare discesa libera, superG e gigante maschili dei Mondiali di sci alpino di Cortina 2021. Inizia così il lungo count down che porterà al tanto cercato e atteso appuntamento iridato per Cortina. Questo è infatti il primo intervento concreto per quanto riguarda le aree di gara dei Mondiali

La pista Vertigine si trova sulla Tofana di Mezzo, parte a quota 2373 metri, a nord del Rifugio Pomedes, e finisce all'incrocio con la pista Stratofana Olimpica con la quale condividerà il traguardo a  1568 metri di quota. La nuova pista sarà lunga oltre 2,5 kilometri per un dislivello di 805 metri con una pendenza media del 31,5 % e massima del 62%.

Questo, come detto, è il primo di una lunga serie di interventi che porteranno a un rinnovamento della skiarea e delle infrastrutture per poter ospitare al meglio i Mondiali. Per quanto riguarda il comprensorio sciistico, sarà anche sistemata la pista Stratofana su cui si svolgeranno le gare femminili e si interverrà poi sull'innevamento programmato. “Nel mese di luglio abbiamo completato tutti gli iter amministrativi relativi ai progetti delle piste per i Mondiali 2021 e oggi iniziano i lavori – ha spiegato l'ad della Fondazione Cortina 2021 Paolo Nicoletti – in Fondazione tutti hanno lavorato assiduamente e in stretta sinergia con Ista che ringrazio per la grande collaborazione. Credo anche che siano stati recepiti i suggerimenti e le indicazioni pervenute dalla FIS e che i tempi urgenti richiesti dalla Federazione Internazionale siano pienamente rispettati.”

Il volto di Cortina sarà cambiato pur nel controllo dei costi e nel rispetto ambientale: “Spettacolarità dell’evento, contenimento dei costi e cura dell’ambiente sono i criteri che ispirano tutti i nostri interventi - ha continuato Nicoletti - la Pista Vertigine rappresenta un esempio straordinario di inserimento armonico della nuova infrastruttura nel comprensorio originario. Nelle prossime settimane saremo impegnati a concludere il Piano delle Opere con il dettaglio dei costi e l’individuazione del grado di priorità rispetto ai Mondiali”.

La nuova pista nasce per essere tecnica e spettacolare, il linea con le richieste della Fis.  "Trovo molto positivo il fatto che i lavori siano realmente cominciati - ha spiegato il presidente della Fisi Flavio Roda - il clima è assolutamente collaborativo e questo significativo passo sarà il primo che contribuirà a rendere Cortina 2021 un evento indimenticabile sotto tutti i punti di vista"



Località di cui si parla nell’articolo:

Cortina d'AmpezzoDolomiti Superski

Articoli promozionali

Sci – Il mito St. Moritz

La destinazione degli sport invernali dell'Engadina St. Moritz è senza dubbi... CONTINUA
Incredibile offerta. Stagionale a 205 euro a Saas-Fee!

Fino a 4,545 m d‘altezza, circondato da 18 quattromila, con l‘80% di giornat... CONTINUA
Skipass, il salone della montagna. 27 - 29 ottobre

Per la 24esima edizione di Skipass,Salone del Turismo e degli Sport invernali, s... CONTINUA