SCI- De Aliprandini: caduta e trauma cranico a Livigno, niente superG Mondiale


De Aliprandini è caduto in allenamento procurandosi un trauma cranico e salterà il superG dei Mondiali di sci alpino di St. Moritz. La sfortuna si accanisce sulla spedizione azzurra per i Mondiali di sci di St. Moritz. Dopo Johanna Schnarf, infortunatasi alla spalla nelle scorse ore e già operata, ora preoccupa Luca De Aliprandini, gigantista azzurro che era qualificato anche per il superG, gara di apertura della rassegna iridata, che si terrà a partire dalla prossima settimana in Engadina.

De Aliprandini è caduto in allenamento sulle piste di Carosello 3000 a Livigno. Lo sciatore azzurro ha accusato un trauma cranico ed è stato trasportato all'ospedale di Sondalo: la Tac ha dato esito negativo ma la Commissione Medica della Fisi ha deciso di tenerlo 24 ore in osservazione. Seguiranno altri accertamenti ma sicuramente il 26 enne trentino non prenderà il via nel superG di mercoledì 8 febbraio. Ricordiamo che tra gli azzurri sono in forte dubbio anche Patrick Thaler (lesione al legamento collaterale del ginocchio) e Christof Innerhofer che è alle prese con una microfrattura al perone.



Località di cui si parla nell’articolo:

Livigno

Articoli promozionali

ST. MORITZ - Snowsports Opening 2017

Benvenuti al Snowsports Opening 2017/18. Dopo l’apertura del comprensorio s... CONTINUA
Skipass, il salone della montagna. 27 - 29 ottobre

Per la 24esima edizione di Skipass,Salone del Turismo e degli Sport invernali, s... CONTINUA
Sci – Il mito St. Moritz

La destinazione degli sport invernali dell'Engadina St. Moritz è senza dubbi... CONTINUA