Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti, per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.



Feb
15
2017

ST. MORITZ - BRIGNONE, GOGGIA E CO IN GIGANTE, PENULTIMA SPERANZA DI MEDAGLIE

St. Moritz, penultima chiamata. L'Italia dello sci, fino ad ora a secco di medaglie prova domani a giocarsi le chance di ottenere il primo successo al Mondiale di sci. Mancano solo 4 gare alla fine di St. Mortiz 2017, i giganti e gli slalom maschili e femminili e gli azzurri - salvo sorprese - potranno dire la loro nello slalom maschile (sulla carta i primi due posti sono però prenotati da Hirscher e Kristoffersen), hanno speranze praticamente nulle nello slalom femminile, poche di più nel gigante maschile (un solo podio di Eisath in stagione) e molte, molte di più nel gigante femminile, dove tutte le quattro partecipanti: Federica Brignone, Sofia Goggia, Marta Bassino e Manuela Moelgg sono andate a podio (una sola vittoria, quella di Brignone a Kronplatz). Domani quindi le speranze sono concrete, sperando che tutto vada per il verso giusto. 

"Ho fatto due giorni di allenamento di gigante, sono un po' influenzata, ma al cancelletto non ci saranno scuse - spiega Sofia Goggia, la grande delusa di questo Mondiale - Nell'ultimo periodo non sono riuscita a dedicarmi agli allenamenti di gigante, ma è normale facendo tante discipline. Mi presenterò al cancelletto con la solita voglia di sciare forte, soprattutto in gara. Non so cosa aspettare da me stessa, ma penso che andremo via da questo Mondiale con una medaglia dal gigante". Secondo Federica Brignone: "Il nostro team ha fatto un lavoro pazzesco in pista a Madesimo e mi è servito per fare un bell'allenamento di gigante che non facevo da Plan de Corones. Sono contenta di gareggiare, non vedo l'ora di dimostrare quello che so fare. Ho patito un po' ad inizio stagione, ma ora sono qui e voglio dare il massimo dalla prima all'ultima curva. Tutte le atlete che avranno voglia di partire aggressive saranno pericolose, ma io devo dare tutta me stessa". Appuntamento quindi per domani con la prima manche del gigante femminile valido per il titolo mondiale alle 9,30 per la prima manche e alle 13 per la seconda. Le gare saranno trasmesse in diretta tv su Eurosport e Rai sport.

Località: Sankt Moritz,          

SCEGLI LA LOCALITA'

CERCA SKIAREA PIU' ADATTA A TE sci e terme SCONTI SKIPASS

ARTICOLI SPONSORIZZATI

CONFRONTA PREZZI SKIPASS E IMPIANTI

LOCALITA' CONSIGLIATE A

SCIATORI PRINCIPIANTI SCIATORI INTERMEDI SCIATORI ESPERTI FREERIDE FAMIGLIE GIOVANI LOCALITÀ SENZA AUTO         

APP PER SCIARE

GUIDA E DOWNLOAD TUA VELOCITÀ E PERCORSO        

PRENOTAZIONI ON LINE

VACANZE NEVE HOTEL NOLEGGIA SCI E ATTREZZATURA ASSICURAZIONE SCI

MULTIMEDIA

FOTO VIDEO
© 1999-2015 Dovesciare.it - P.I. 03237250133