Gressoney - crolla una cascata di ghiaccio, 4 scalatori italiani morti


5 scalatori, tutti italiani, stavano effettuando questa mattina una salita sulla cascata di ghiaccio Bonne Année a Gressoney Saint Jean, in Val d'Aosta, quando la parte centrale della parete ghiacciata si è staccata dalla roccia all’improvviso trascinando 4 alpinisti, mentre la persona che si è salvata era più in alto delle altre e quindi aveva superato la zona poi crollata. Il ferito è stato trasportato in elicottero all’ospedale regionale Umberto Parini di Aosta e non sarebbe in gravi condizioni. La famosa cascata di ghiaccio "Bonne Année" è considerata un' ascensione sicura. Adriano Favre, direttore del soccorso alpino valdostano, afferma: "È difficile individuare con precisione la causa, in questi giorni le temperature in Valle d'Aosta sono abbastanza rigide, ma ieri ci sono stati alcuni rialzi che potrebbero aver indebolito la struttura del ghiaccio con l'arrivo del sole". Infatti a Gressoney alle 9 il termometro segnava -6 gradi, mentre alle 11, orario dell’incidente, la temperatura è improvvisamente salita a +10,9 gradi.

Quasi in contemporanea un incidente molto simile sempre oggi in Francia. Due alpinisti inglesi hanno perso la vita mentre scalavano una cascata di ghiaccio nella zona di La Grave, non lontano da Grenoble.



Località di cui si parla nell’articolo:

Gressoney Saint Jean

Articoli promozionali

Sci – Il mito St. Moritz

La destinazione degli sport invernali dell'Engadina St. Moritz è senza dubbi... CONTINUA
Incredibile offerta. Stagionale a 205 euro a Saas-Fee!

Fino a 4,545 m d‘altezza, circondato da 18 quattromila, con l‘80% di giornat... CONTINUA
Skipass, il salone della montagna. 27 - 29 ottobre

Per la 24esima edizione di Skipass,Salone del Turismo e degli Sport invernali, s... CONTINUA