Zeno 2 - Abetone

Come arrivare

Dal posteggio comunale si accede alla stazione a valle della telecabina a 8 posti Monte Gomito che in 7 ' supera il dislivello di 562 metri sino a 1892 metri del Monte Gomito. Da qui parte la pista n. 16, Zeno 2.

Descrizione

Senza dubbio uno dei tracciati più emozionanti del comprensorio toscano; da quota 1900 si percorrono 2500 metri per scendere ai 1330 dell'arrivo. La partenza è impegnativa: un muro da attaccare ma dove, causa esposizione al vento, la neve è spesso dura. La pagina successiva, invece, è una di quelle che lascia il segno. Un lunghissimo rettilineo sotto l'impianto a cavallo di tre dossi mozzafiato dove, a velocità sostenuta, il cambio di pendenza si fa sentire, eccome...  Nemmeno il tempo di accorgersi che si è entrati nel bosco, che una secca curva a sinistra immette in due muri, secchi, spigolosi. Roba di pochi metri ma, se ci si stacca da terra nel cambio di pendenza...sono dolori! Presa velocità per passare un piano di raccordo immerso in due braccia di abeti, si è immessi sul rettilineo finale. Si vede l'arrivo, è quello in comune con la pista Stucchi, la più lunga del comprensorio, la più recente, la più scenografica. Ancora qualche metro ed è finita, volata via; sci in spalla, subito pronti per rituffarcisi. 

Informazioni

Località: Abetone
Quota di arrivo: 1330 m
Quota di partenza: 1892 m
Dislivello: 562 m
Lunghezza: 2500 m
Livello: Medie
Innevamento artificiale:

Articoli promozionali

Prepararsi alla riapertura degli impianti sciistici: skipass online con Snowit e nuove regole

Finalmente dovremmo avere una data certa per l’apertura degli impianti sciisti... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Inverno negli agriturismi in Alto Adige: non solo sci

Volete conoscere l'inverno dei vostri sogni in Alto Adige, lontano dai soliti se... CONTINUA

Video

Comments

Comment

La pista detta "la rossa del campolino" era davvero quasi un match di pugilato un confronto diretto tra te sciatore e la Montagna. Troppo pendente, troppo stretta mai battuta dal battipista è stata chiusa anche per motivi di sicurezza circa venti anni fa.

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.