Passo Lanciano - Majelletta
CH | Abruzzo - Molise

Passo Lanciano - Majelletta


Voto medio: 2.8 (372 voti)  

Le due località Passo Lanciano e Majelletta si sviluppano in uno dei pochi punti adatti alla pratica dello sci dell’impervio massiccio della Majella (2798 metri). Gli ampi scenari che spaziano dalle piste fino al mare Adriatico, la larghezza delle piste ed il buon innevamento sono le caratteristiche principali del bacino sciistico.

Il comprensorio sciistico è diviso in 2 stazioni vicinissime, ma non unite sci ai piedi; il collegamento avviene tramite skibus e snowtaxi.

La giunta regionale nel gennaio 2020 ha fatto partire l'iter definitivo del progetto della nuova seggiovia che assicura, con un solo impianto, il collegamento tra i due comprensori di Passolanciano e Mammarosa. Si prevede un impianto di innevamento e aree di parcheggio nei Comuni di Pretoro e Roccamorice.

Attualmente l'area sciistica Majelletta si sviluppa fino a quota 2000 metri ed offre 4 skilift ed un tapis roulant al servizio di piste soddisfacenti anche se piuttosto corte (4 blu, 4 rosse). Gli impianti p...

Le due località Passo Lanciano e Majelletta si sviluppano in uno dei pochi punti adatti alla pratica dello sci dell’impervio massiccio della Majella (2798 metri). Gli ampi scenari che spaziano dalle piste fino al mare Adriatico, la larghezza delle piste ed il buon innevamento sono le caratteristiche principali del bacino sciistico.

Il comprensorio sciistico è diviso in 2 stazioni vicinissime, ma non unite sci ai piedi; il collegamento avviene tramite skibus e snowtaxi.

La giunta regionale nel gennaio 2020 ha fatto partire l'iter definitivo del progetto della nuova seggiovia che assicura, con un solo impianto, il collegamento tra i due comprensori di Passolanciano e Mammarosa. Si prevede un impianto di innevamento e aree di parcheggio nei Comuni di Pretoro e Roccamorice.

Attualmente l'area sciistica Majelletta si sviluppa fino a quota 2000 metri ed offre 4 skilift ed un tapis roulant al servizio di piste soddisfacenti anche se piuttosto corte (4 blu, 4 rosse). Gli impianti partono dal Passo Tettone (1650 metri), dove si trovano anche due anelli per lo sci di fondo per 5 km. C’è uno snowpark attrezzato in località rifugio Pomilio, con la speciale vista mare, servito da uno skilift dedicato (impianto Rifugio) aperto tutti i giorni.

Un campo scuola, una pista bob e una tubing, molte aree per i fuoripista e diversi itinerari per lo sci d'alpinismo.

Più a valle (a partire da 1350 metri) si trova la stazione di Passo Lanciano con una seggiovia triposto, 2 skilift e 2 nastri trasportatori. Le piste per lo sci alpino (2 rosse, 2 blu, 2 verdi) scendono nella faggeta per una lunghezza complessiva di km 6,150. C’è anche un' area snowpark, un campo scuola, un kindergarden per i piccoli ed un anello di fondo Piane di Tarica di 5 km.

continua a leggere

10 impianti

0 funivie
1 seggiovie
6 skilift
0 cabinovie
0 funicolari
3 tapis roulant

2000

1350

Intero Giornaliero
27.00€

Dettagli

Ultimo aggiornamento 09 Marzo 2020

Impianti aperti
NP su NP
Piste aperte
NPkm su NP
Neve
Min: NPcm
Max: NPcm

Dettagli

Piste facili: 8 piste - 4 km
Piste medie: 6 piste - 10 km
Piste difficili: 0 piste - 0 km
Sciatori principianti: 63%
Sciatori intermedi: 29%
Sciatori esperti: 8%

 Sciatori principianti
 Sciatori intermedi
 Sciatori esperti
ven nubi sparse 1-4
sab sereno -4-5
dom sereno -2-6
lun pioggia mista a neve 1-4
mar sereno -2-4
mer sereno -3-6
gio poco nuvoloso -2-6
Dettagli

PASSO LANCIANO - MAJELLETTA
Webcam

Foto Passo Lanciano - Majelletta

Fotogallery Passo Lanciano - Majelletta

Video Passo Lanciano - Majelletta

Video di Passo Lanciano - Majelletta

Comments

Inviato da MarcoMantini il 27 Gennaio 2017
Comment

Ma non ti da niente, poche piste e per nulla collegate fra loro-

Inviato da Marco Mastro G il 21 Settembre 2016
Comment

E' assurdo come si possa buttare un potenziale di sviluppo di questo genere, la rara opportunità di sciare con vista mare, spesso il più innevato. 3 skipass per 2 impianti di risalita uno sopra l'altro che potrebbero facilmente essere collegati tramite una seggiovia, formando un discreto comprensorio, vergognatevi!!!

Inviato da Marco Manchisi il 23 Marzo 2016
Comment

Il miglior commento, credo che sia l'invito a rileggere quanto da anni viene scritto circa la gestione di Passo Lanciano e della Maielletta.
Soltanto degli incapaci potrebbero fare di peggio.
Il guaio è che chi ci tiene le mani sopra sono sempre i soliti, e come tutte le cose dove gli stupidi operatori sono accompagnati da stupidi (ed interessati) politici non c'è modo di schiodarli.
Ci vuole un'unica gestione e - se me lo permettete - anche un'unica scuola sci (che forse è la vera causa di tutti i veri mali originari ...).

Inviato da Lollo il 22 Gennaio 2016
Comment

Ormai sono anni che si chiede di fare uno skipass unico per l'area collegando gli impianti di passo Lanciano con quelli della Majelletta che potrebbero essere anche estesi sul versante nord occidentale verso Caramanico Terme. Diventerebbe un comprensorio di tutto rispetto pet l'Appennino, una specie di Plan de Corones in miniatura. Parole al vento da decenni.

Inviato da marco balerna il 30 Ottobre 2015
Comment

Innevamento tra i migliori dell'Appennino ma per il resto un terno a lotto. Ultima mia esperienza negativa ad aprile in occasione del raduno telemark, fatti gli skipass dopo una mezzora chiudono gli impianti per un po' di nebbia. La nebbia poi si alza, gli impianti restano chiusi tutto il giorno ed ovviamente niente rimborso. Gli impianti di Passolanciano, invece, stesso giorno, stessa "nebbia" sono rimasti sempre aperti, ma gestioni differenti per cui nostro skipass non era valido. Altre volte o continue rotture agli impianti o una cosa o un'altra, insomma un posto che per sciare con gli impianti per tutta la giornata devi essere fortunato.

Inviato da Non registrato il 25 Marzo 2015
Comment

Ho sciato alla Majelletta il 21 marzo e devo constatare la sostanziale pessima gestione degli impianti. Il numero delle piste effettive è una frazione di quelle riportate in molti depliant. Le piste non sono battute e in alcuni tratti addirittura rovinate dal passaggio dei mezzi. Lo skilift che serve le piste più a monte spezza letteralmente le gambe mettendo lo sciatore nelle peggiori condizioni per iniziare la discesa. Ho visto in passato in televisione uno dei responsabili della gestione degli impianti lamentarsi di come viene svolto il servizio di manutenzione delle strade da parte dei soggetti preposti e probabilmente aveva ragione, ma il motivo vero per cui la gente non torna alla Majelletta è da imputarsi innanzitutto alla pessima gestione con cui si deve confrontare una volta arrivata.

Inviato da Fabrizio il 16 Marzo 2015
Comment

Buongiorno, voglio raccontare la mia esperienza di sabato 14 marzo; Innanzitutto appena arrivati scopriamo che lo ski pass per passo lanciano è differente da quello della majelletta e non esiste un collegamento o quantomeno un bus navetta che colleghi le due località,quindi per poter sciare in tutti e due i posti,oltre a sborsare altri soldi,bisogna togliersi gli sci,riprendere la macchina farsi 6 km e '' tentare di trovare'' parcheggio. Decidiamo di fare lo ski pass giornaliero per passo lanciano € 23,00,prendiamo la seggiovia e già prime ''noie'' dato che si fermava ogni 30 secondi. Una volta arrivati su cominciamo con le prime discese,piste battute in modo pessimo piene di buche e avvallamenti,tra l'altro molto pericolose per sciatori inesperti. Sconcertati dopo tre o quattro piste decidiamo di ''scappare'' via. Proviamo ad andare sopra(majelletta)con la speranza che la situazione sia migliore,ma purtroppo le cose non cambiano,anzi PEGGIORANO. Innanzitutto paghiamo la bellezza di €15,00 per uno ski pass con validità 2 ORE,(manco fossimo sulle dolomiti)e troviamo piste battute(forse)in modo indegno,condizioni PESSIME,piene di buche avvallamenti,tant'è che poco dopo un tizio andava via in ambulanza per via delle piste gestite in modo indecoroso. Dopo circa 20 minuti,disperati decidiamo di andare via. Ciliegina sulla torta? Entriamo in un rifugio,chiediamo un panino che ci viene portato dopo 45 minuti d'attesta,nonostante davanti a noi non ci fosse NESSUNO,se non due ragazzi che avevano ordinato un bombardino. Sono 18 anni che scio,e in tutta italia (Da nord a sud) non mi era mai capitata una giornata del genere,benché sia una bellissima località e soprattutto panoramica (località majelletta) non metterò mai più piede nel vostro comprensorio.

Inviato da Alessio il 13 Marzo 2015
Comment

1 seggiovia e qualche skilift, con 16km di piste non collegate tra loro con 3 ski pass differenti? improponibile..peccato, è un posto stupendo (soprattutto per chi va con lo snowboard) ma un organizzazione scandalosa...

Inviato da luca il 7 Marzo 2015
Comment

Il comprensorio passo lanciano-majeletta ha tantissime potenzialita` non sfruttate.... mi rivolgo a chi gestisce il tutto, FATE QUALCOSA!!!

Inviato da Mauritis il 1 Febbraio 2015
Comment

È una vergogna unite mammarosa a passo lanciano

Inviato da Non registrato il 14 Dicembre 2013
Comment

D'Accordissimo sull'inerzia degli operatori! Ho visitato 'Passo Lanciano' solo una volta, in estate! ed è stato un....pianto! Un solo ristorante, con menù fisso! quello e basta!
Se il pianto....frutta, ci meritiamo tutti questo ed altro! Altre località, anche sulla costa, non fanno differenza! d'inveno la ricettività è quasi scarsa.
Non parliamo poi di lavoro! in Abruzzo ce ne sarebbe A IOSA, MA LE NOSTRE Autorità,FANNO DEL TUTTO PER AFFOSSARLO E CREARE MALCONTENTO GENERALIZZATO! CHE FARE? ARMIAMOCI E....Partite!

Inviato da Angelo il 31 Gennaio 2013
Comment

E' assurdo che non vengano sfruttate le potenzialita' dell area scistica,stamane sono salito sopra Mammarosa perfettamente innevata e sotto un magnifico sole e gli impianti erano chiusi.....si puo' sciare solo sulla seggiovia panorama e un piccolo skilift....con una giornaliera di 19 euro ...x usare un 'altro skilift li vicino bisogna fare un altro abbonamento!!Secondo me stano fuori di testa e si stanno perdendo affari d'oro !!
Consiglio unite il comprensorio con un unaica giornaliera e riaprite gli impianti ....TUTTI SARANNO PIU' CONTENTI e voi farete affari d'oro !!

In risposta a:

Inviato da Anonymous il 25 Gennaio 2013
Comment

Concordo con il tenore e con le opinioni espresse e rincaro la dose aggiungendo un ulteriore particolare paradossale e cioè la presenza di due stazioni sciistiche, una a monte ed una a valle dello stesso versante della montagna, dotate però di due gestioni separate ed autonome...
non è solo colpa della politica

In risposta a:

Inviato da Surfman il 3 Gennaio 2013
Comment

Come già scritto dall amico,la Majelletta e' una località molto interessante.Sono stato per la notte di San Silvestro da tagliarsi le vene, atmosfera spettrale. RIPETO NN E' SOLO COLPA DELLA POLITICA.Il problema si riversa anche sulle nostre coste si aspetta ancora la pista ciclabile SULL ex tratto della ferrovia adriatica.

Inviato da Carlo Gentile il 20 Novembre 2012
Comment

Comprensorio dalle altissime potenzialita' gestito da una Regione incapace di valorizzare questo splendido patrimonio. Probabilmente questa personalissima valutazione andrà a favore degli operatori locali che continueranno ad avere come sempre la scusa di non essere aiutati quando per anni hanno incassato i ns soldi senza investire nulla. Non commentiamo l'assenza di un albergo o residence tarato a quanto la località offre. Prezzi esagerati ed in taluni casi location ridicole!!!
Una settimana qui costa come in Trentino senza disporre di un bancomat nel raggio di 15 km o l'impossibilità di acquistare alimenti non essendoci un alimentari. In merito agli impianti stendiamo un velo pietoso.....il teatrino e visto e rivisto, se ne parla solo in campagna elettorale...Piste ridicole ed inadeguate, sinergia assente tra operatori e costi superiori al comprensorio di Sestriere.... Località da evitare previo spendere soldi inutilmente.
Ringraziamo L'Ente Parco, la Regione e il menefreghismo di quei "poveri" paesi limitrofi, specialmente quelli in Provincia di Pescara...

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Discussioni su Passo Lanciano - Majelletta