Colere, Lizzola, Spiazzi, il futuro è sci ai piedi

09 Aprile 2008

E' stato presentato ieri a Vilminore (Bg), in Val di Scalve, il grande progetto strategico di potenziamento e collegamento dei comprensori di Colere (Bg), nella foto, Lizzola-Valbondione (Bg) e Spiazzi di Gromo (Bg) che renderà, probabilmente, in un prossimo futuro, le tre ski area collegate sci ai piedi. La Regione Lombardia ha già dato un contributo preventivo di 560 mila euro, pochi se si pensa che in progetto ci sono ben 7 impianti di risalita, diverse piste e una galleria tra la Val Sedornia e la Val Conchetta. Il progetto che punta a valorizzare turisticamente un'area montana di grande pregio paesaggistico e naturalistico prevede la collaborazione tra due Comunità Montane, il Parco delle Orobie Begamasche e tutti i vari comuni interessati dal comprensorio sciistico in via di creazione.

di Andrea Greco
09 Aprile 2008

Località di cui si parla nell’articolo:

ColereLizzolaSpiazzi di Gromo

Articoli promozionali

Sciare a Nassfeld

Scoprite la regione di Nassfeld/Pramollo – un comprensorio sciistico pieno di ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
VAL DI FIEMME, SCI GIORNO E NOTTE

La Val di Fiemme è circondata da cime di rara bellezza, come le guglie del Late... CONTINUA
Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiten

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.