Santo Stefano d'Aveto, niente skilift per troppa neve

17 Dicembre 2008

Sembra un paradosso, e probabilmente lo è, ma a Santo Stefano d'Aveto non riusciranno a costruire lo skilift previsto in zona Prato Cipolla proprio a causa delle abbondanti nevicate che in questi giorni hanno ricoperto la Val d'Aveto di oltre 1,5 metri di una candida coltre bianca . Sará forse la prima volta che un operatore del settore maledice abbondanti nevicate, soprattutto di questi tempi... Ma perché si è arrivati cosí in ritardo con la costruzione dell'impianto? Il motivo è semplice: la decisione di costruire la sciovia è stata presa solo dovo aver realizzato un avanzo nei fondi stanziati per la nuova seggiovia (che è pronta e attende solo i collaudi, anche quelli in ritardo a causa del maltempo). La spranza era quella di un autunno clemente che permettesse di realizzare anche  lo skilift entro il 26 dicembre, giorno di S. Stefano e di inaugurazione per la rinata località sciistica del Levante.

di Andrea Greco
17 Dicembre 2008

Località di cui si parla nell’articolo:

Santo Stefano d'Aveto

Articoli promozionali

Prepararsi alla riapertura degli impianti sciistici: skipass online con Snowit e nuove regole

Finalmente dovremmo avere una data certa per l’apertura degli impianti sciisti... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Inverno negli agriturismi in Alto Adige: non solo sci

Volete conoscere l'inverno dei vostri sogni in Alto Adige, lontano dai soliti se... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.