ALTO ADIGE - Sulla neve anche in maniera slow

06 Marzo 2019


Non solo sci alpino, l'Adige offre tante alternative per chi vuole andare sulla neve ed apprezzare atmosfere e panorami anche in maniera più slow.

Sci alpinismo

Paesaggi mozzafiato e vette indimenticabili? Vivere da vicino le Dolomiti – al decimo anniversario dalla denominazione di Patrimonio Mondiale UNESCO – è possibile grazie ad alcuni dei percorsi di sci alpinismo che caratterizzano la Val d’Ega: tra questi spiccano quelli che conducono al Passo di Lavazè – tra piste soleggiate e abeti coloratissimi – o quello che conduce all’incantevole paese di Monte San Pietro.

Sci di fondo

I 2.000 km di sci di fondo offrono anch’essi la possibilità di godere a pieno delle bellezze naturali tipicamente altoatesine e di vivere una giornata a contatto con la natura più selvaggia.  Gli appassionati di questo sport non possono far a meno di provare la pista “Son-nenloipen” della Val Casies, capace di restituire il volto autentico dell’inverno in Alto Adige, o di provare alcuni dei percorsi – di varie difficoltà – della Valle Anterselva, immersa nel Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina. Anche la meravigliosa Alpe di Siusi offre perfette piste da sci di fondo al cospetto delle cime dolomitiche.


Tra ciaspole e slittino

Trascorrere una giornata sulle piste da slittino significa divertimento puro con la famiglia e gli amici. La Valle Aurina è il luogo ideale dove mettersi in sella a uno slittino e sfrecciare lungo le apposite piste. Da provare insieme a tutta la famiglia anche i percorsi in Val d’Ega. E per respirare un po’ di quiete? Basta scegliere alcuni degli itinerari per andare con le ciaspole e lasciarsi ammaliare dalla natura incontaminata che circonda questi percorsi, come ad esempio quelli della meravigliosa Val di Funes.

Lontani dalle piste?

Al di là dei grandi comprensori, due sono le chicche da non perdere:

  • Longiarù, l’incantevole paese dell’alpinista, è immerso nel Parco Naturale Puez-Odle, un vero paradiso terreste, che offre la possibilità di raggiungere con le ciaspole la Malga di Medalghes. Attraverso i boschi e i prati innevati è infatti possibile arrivare in poco più di 2 ore alla meta e godersi il panorama fiabesco.
  • Dolomiti Silence è un regalo per l’anima e la mente: una serie di giorni da trascorrere in Val di Funes dedicati all’equilibrio interiore e alla meditazione, accompagnati dagli insegnamenti della guida Stefan Braito.

 

di Andrea Greco
06 Marzo 2019

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.