Sciare in europa: alcune idee per destinazioni low cost

04 Ottobre 2019


Sciare è una passione entusiasmante, ma spesso anche molto costosa: tra le spese da sostenere per l'acquisto di tutta l'attrezzatura e dei capi di abbigliamento, il prezzo degli skipass e i costi da affrontare per raggiungere le mete prescelte, le vacanze sulla neve rischiano di non essere alla portata di tutte le tasche. Tuttavia, per risparmiare è sufficiente scegliere le destinazioni giuste: mete low cost che consentono di divertirsi e dare sfogo alla propria passione per lo sci o per lo snowboard senza che si sia costretti a svuotare il proprio conto corrente. Dove andare, dunque?

In Bulgaria

In Bulgaria, una delle mete predilette dagli amanti della neve è Bansko, che è anche sede delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino. Situata a due ore e mezzo di auto dall'aeroporto di Sofia, dove giungono diverse compagnie aeree low cost, Bansko prevede uno skipass da circa 80 euro per 6 giorni. A 80 chilometri dalla capitale c'è, invece, Borovetz. Nel caso in cui si opti per il monte Vitosha, è bene sapere che è piuttosto affollato: nulla di ingestibile, comunque.

In Slovenia

Sempre facendo rotta verso Est, ecco Kranjska Gora e Maribor, a loro volta conosciute per la Coppa del Mondo di sci. Maribor, in particolare, si trova a meno di 70 chilometri da Trieste e propone piste che si sviluppano per più di 40 chilometri. Meritano di essere presi in considerazione, poi, il comprensorio sciistico di Kanin, che è collegato con quello di Sella Nevea in Friuli, e le località a basso costo di Rogla e Vogel. La stazione sciistica più giovane del Paese è Cernko, e mette a disposizione 20 chilometri di piste che, in caso di necessità, possono essere innevate in maniera artificiale lungo tutto il percorso. Per chi non vuole rinunciare a una gita a Lubiana, invece, il consiglio è quello di puntare su Krvavec, che è la località più vicina alla capitale.

In Slovacchia

In territorio slovacco, una settimana bianca da sogno è quella che si potrebbe vivere sui 5 chilometri di piste del Park Snow Vysoke Tatry, che raggiunge i 1.800 metri di altitudine. Le piste sono tutte rosse e blu, il che vuol dire che chi è in cerca di percorsi più impegnativi dovrebbe rivolgere la propria attenzione da altre parti. Lehota e Kasova sono le località dei Tatra Occidentali più apprezzata, grazie ai 40 chilometri di piste della Jasenza Dolina. I Bassi Tatra sono, però, quelli che offrono le cime più alte del Paese, con una quota massima che supera i 2mila metri. Ski Jasna è il comprensorio di maggior rilievo, con circa 28 chilometri di piste, e i prezzi sono decisamente inferiori a quelli a cui si è abituati quando si va a sciare sulle Alpi.

In Polonia

Quando si pensa alla Polonia è raro che venga in mente di raggiungere questo Paese per andare a sciare. Invece è proprio così, e la qualità degli impianti non è poi molto lontana da quella che contraddistingue i servizi delle Alpi o delle Dolomiti. A breve distanza dall'aeroporto di Katowice, che è ben servito dalle compagnie low cost, c'è la località di Zakopane, ma merita di essere presa in considerazione anche la stazione sciistica di Zieleniec, che si trova nei Sudeti: per una giornata sugli sci si spendono più o meno 40 euro a testa, una cifra che include anche una lezione di 2 ore. Si può venire da queste parti da novembre fino ai primi giorni di maggio, avendo la certezza di trovare sempre freddo e neve. Contando che una camera in hotel costa 15 euro a notte, vale decisamente la pena di sobbarcarsi il viaggio.

In Repubblica Ceca

Nel novero dei Paesi dell'Est che offrono opportunità interessanti a chi ha voglia di una vacanza sulla neve senza spendere troppo c'è anche la Repubblica Ceca: i nomi da segnare in agenda sono quelli di Rejdice, di Harrachov e di Paseky nad Jizerou. Snowboard o sci, poco cambia: e in più si potrebbe sperimentare anche il parco avventura di Splinderuv Mlyn (anche in questo caso, sede di gare di Coppa del Mondo di sci), dove c'è un centro di snowkiting che consente di scivolare sulla neve approfittando del vento che gonfia le vele.

In Romania

Infine, in questo tour europeo per una settimana bianca low cost, ecco la Romania, con la zona dei monti Postavarul e Bucegi che propone la stazione sciistica di Brasov, nei Carpazi. Al confine tra la Valacchia e la Transilvania, questa zona propone prezzi che in media sono pari a un quarto di quelli italiani; Poiana Brasov, inoltre, mette a disposizione 5 chilometri di pista per gli esperti. Merita di essere scoperta anche Predeal, che si trova a un paio di ore di auto da Bucarest, mentre per chi cerca piste per bambini la destinazione giusta è quella di Azagu.

Viaggio Low cost, dal volo al parcheggio

Ormai siamo diventati tutti esperti nella prenotazione di voli low cost, ma in pochi sanno che spesso il parcheggio dell'auto in aeroporto può costare anche più del volo. Qualunque sia l'aeroporto italiano da cui si decide di partire per le proprie vacanze sulla neve, è possibile risparmiare sul parcheggio grazie a Parkos, un comparatore che mette a confronto i diversi servizi di parking a disposizione per consentire di trovare quello meno costoso nei pressi dell'aeroporto. Il servizio online è gratuito, e permette di prenotare direttamente il posto auto: così, il giorno della partenza non si deve perdere tempo nella ricerca di un parcheggio, ma si sa già dove si potrà lasciare la macchina. Volendo, poi, è possibile usufruire del trasferimento in bus navetta gratuito dal parcheggio stesso al terminal dell'aeroporto, ma in alternativa si può richiedere anche il car valet.

di Andrea Greco
04 Ottobre 2019

Articoli promozionali

Goldwin Collezione SCI 2019/20 Amore fino al più piccolo dettaglio

Spirito giapponese di innovazione, smart design e sobria eleganza: questo è il ... CONTINUA
Slow Winter negli agriturismi in Alto Adige

Trascorrere qualche giorno delle vacanze invernali in un maso tra le montagne de... CONTINUA
Skipass, la Montagna Bianca in scena a Modena

Il Salone del Turismo e degli Sport invernali più longevo d’Italia torna a Mo... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.