Scongiurata applicazione IVA per Scuole sci e Sci club

03 Dicembre 2019

© Fotografia - Amsi


Non sarà applicata l’IVA alle scuole di sci, al contrario di quanto sembrava fino a solo poche ore fa.

La decisione della Commissione Finanze della Camera di emendare l’art. 32 del Decreto Legislativo 124/2019 scongiura infatti l’applicazione della tassa alle prestazioni didattiche, tra cui anche le attività sportive. Quindi Sci Club e Scuole Sci continueranno ad operare in un regime di IVA agevolato.

AMSI – Associazione Maestri Sci Italiani e COL.NAZ. – Collegio Nazionale dei Maestri di Sci esprimono la loro soddisfazione e al coro si unisce anche il presidente della Fisi Flavio Roda:

"Ringrazio - spiega il presidente della Federsci - il Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora, il Presidente FIN ed Onorevole Barelli, gli Onorevoli Valente, Mariani e Mancini per essersi adoperati al fine di ottenere questo importante risultato. E' una decisione che permetterà a chi opera nell'attività di base di lavorare più serenamente, al fine della crescita degli sport invernali".

di Redazione DoveSciare.it
03 Dicembre 2019

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn una vacanza in libertà!

La natura è il tuo parco avventura L’Alpe Cimbra si trova tra le infinite... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.