CRANS MONTANA - Capolavoro di Lara Gut Behrami in discesa, Brignone settima

21 Febbraio 2020


Lara Gut trionfa nella discesa libera di Crans Montana e torna alla vittoria in Coppa del mondo a distanza di due anni. Senza squilli la prova delle azzurre che piazzano comunque 3 atlete in top ten. 

Sembrava una gara destinata a finire nelle mani di Corinne Suter la prima delle due discese in programma sulla pista Mont Lachaux; l'elvetica, partita con pettorale numero 5 è rimasta al comando fino a quando col pettorale numero 18 è partita la compagna di squadra Lara Gut Behrami. 

Come se gli ultimi, difficili, due anni non fossero mai esistiti, Lara scia da campionessa, è la più veloce in praticamente tutti i parziali e spezza in due la gara arrivando al comando con ben 80 centesimi di vantaggio su Suter. Un'eternità, se si pensa che tra la posizione 2 e la 10 ci sono solamente 57 centesimi.

Completa il podio l'austriaca Stephanie Venier mentre al quarto posto c'è Petra Vlhova. La migliore delle azzurre è Federica Brignone che conquista il settimo posto e non fa male, in ottica overall, a Mikaela Shiffrin che rimane al comando della classifica nonostante non corra da ormai un mese. Seguono Marta Bassino ed Elena Curtoni che chiudono la top 10. 

di Redazione DoveSciare.it
21 Febbraio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Crans Montana

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.