LA THUILE - Brignone "Mi tremavano le gambe", Vlhova ora è a 189 punti

29 Febbraio 2020

© Fotografia - Fisi Pentaphoto - Federica Brignone


Un secondo posto a La Thuile che lascia qualche rimpianto ma che porta anche tanta fiducia per le prossime gare.

Federica Brignone  ha visto sfuggire la vittoria nel superG di casa per un solo centesimo, beffata da Nina Ortlieb, ma ha aumenta il vantaggio nella classifica overall su una pur ottima Petra Vlhova (quarta) che non mollerà fino alla fine. Ora la corsa alla Coppa del mondo di sci alpino femminile vede in testa Brignone con 1378 punti, secondo posto ancora per Mikaela Shiffrin con 1225 mentre Vlhova è terza con 1.189.

Tra Federica e Petra ci sono solo 189 punti; un vantaggio sarà l'annullamento della tappa di Ofterschwang (Germania) dove si sarebbero dovuti correre un gigante, gara "comoda" per entrambe, ma anche uno slalom, dove Vlhova avrebbe potuto verosimilmente fare incetta di punti.

"Ero molto tesa in partenza - ha spiegato Brignone al traguardo - ho provato subito ad aggredire e a fare il massimo nella parte iniziale del tracciato. Purtroppo all'ingresso del piano ho voluto calcare troppo, la neve era molle e ho perso velocità. Con la neve ghiacciata avrei potuto fare veramente la differenza. In generale hanno fatto un gran lavoro gli organizzatori, per me questa resta la pista più bella del calendario di Coppa del mondo. Mi dispiace per questo secondo posto perché ci tenevo a fare ancora meglio sulla pista di casa. Le gambe mi tremavano molto, anche di più rispetto al Sestriere: arrivare al traguardo è stata una liberazione. L'adrenalina era forte, lo stress si è fatto sentire e questa notte ho faticato a dormire".

pentaphoto brignone, ortlieb, suter

Federica non ha ancora smaltito la delusione per la vittoria sfumata per un nulla: "Quel centesimo dalla Ortileb brucia molto: è la seconda volta in stagione che per un soffio non riesco a vincere nel superG. L'importante è dare il massimo ed in questo caso c'è un piccolo rammarico perché sono consapevole di aver fatto un piccolo errore. Nel complesso sono contenta, avrei potuto vincere. Domani è un altro giorno e mi auguro di poter fare ancora meglio: attaccherò sin da subito per fare la differenza. Sarà una grande festa".

Domani si chiuderà il weekend di Coppa del mondo di La Thuile con la Combinata alpina; superG alle 11,15 ore e slalom speciale alle 14,15.

di Redazione DoveSciare.it
29 Febbraio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

La Thuile

Articoli promozionali

SCIARE CON GUSTO A SAN MARTINO DI CASTROZZA

La neve, soffice e bianchissima, ricopre le Pale di San Martino facendone risalt... CONTINUA
Madonna di Campiglio, sci e outdoor nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Madonna di Campiglio, adagiata ai piedi delle pareti dolomitiche del Gruppo del ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Skipass online con Snowit: come evitare assembramenti e code in cassa

L’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia è stato un periodo molto diffici... CONTINUA
Helly Hansen porta la sostenibilità sulle piste da sci con la tecnologia Lifa Infinity

Il brand norvegese presenta per la prima volta una collezione di giacche e panta... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.