PRESENA - Ice Music premiato come evento innovativo e sostenibile

21 Gennaio 2021


Ice Music, la rassegna musicale che ha visto decine di artisti esibirsi con strumenti di ghiaccio in un teatro ricavato in un igloo è stata premiata dalla giuria del Lagazuoi Expo Dolomiti nell'abito del Winning Ideas Mountain Awards.

Oltre 8000 persone hanno potuto seguire i concerti nella struttura tutta di neve realizzata ai 2600 metri di quota del Passo Paradiso, per una kermesse che ha fatto registrare il sold out in entrambe le edizioni.

Il concorso, ideato da Lagazuoi EXPO Dolomiti, è stato pensato per valorizzare talenti, innovazione e turismo green, ha peremiato l'Ice Music Festival sul Ghiacciaio Presena come “idea più innovativa e sostenibile per il turismo montano”.

 “Questo premio ci riempie ovviamente di orgoglio - ha spiegato Michele Bertolini, direttore del Consorzio Pontedilegno Tonale - Premia la passione e la dedizione dei tanti volontari locali – tra maestri di sci e operai - che hanno reso possibile l'iniziativa. Al tempo stesso è uno stimolo a proseguire nella ricerca di iniziative per innovare la proposta del turismo montano invernale, rendendolo veicolo per la crescita sostenibile del territorio: per questo ci candidiamo a mettere a disposizione il nostro know-how anche per l’imminente sfida olimpica, facendoci interpreti e portavoce di una nuova offerta di turismo invernale che coniuga innovazione, sostenibilità e intrattenimento.”

Oltre al valore musicale e alla suggestione di un concerto in quota in mezzo alla neve, Ice Music ha anche un forte impatto simbolico - si suona in un teatro di ghiacciaio con strumenti di ghiaccio - fatto che richiama al delicato equilibrio della montagna, all'importanza dell'acqua e della conservazione dell'ambiente naturale.

“È la dimostrazione che abbiamo colpito nel segno - ha commentato Fabio Sacco, direttore dell'Azienda per il Turismo della Val di Sole - oltre a fare musica di alto livello in un luogo paradisiaco, con questo evento, che speriamo di poter riproporre l'anno prossimo una volta che l'emergenza Covid sarà passata, abbiamo voluto lanciare un messaggio di sostenibilità ambientale. Abbiamo cercato infatti di ricordare che il futuro dei nostri meravigliosi paesaggi alpini dipende dall'acqua e dall'utilizzo sostenibile di questa preziosa risorsa”.

di Redazione DoveSciare.it
21 Gennaio 2021

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.