SCI e COVID - Decreto Green Pass Bis, sarà obbligatorio sugli impianti

22 Settembre 2021

© Fotografia - Manaz Production, la pista Lacedelli nella ski area 5 Torri


Il Green pass sarà obbligatorio per gli impianti sciistici. E' stato approvato dalla Camera il Decreto Green Pass Bis, che estente l'obbligo della certificazione vaccinale, ora la palla passa al senato. Tra le nuove norme si prevede l'obbligo di esibire green pass non solo per aerei, intercity e treni ad alta velocità, oltre ad altri mezzi di trasporto interregionali ma anche sugli impianti di risalita, qualora questi siano chiusi. Contestualmente viene tolta la limitazione alla vendita degli skipass.

Sembra quindi esserci di fatto un via libera alla prossima stagione sciistica che potrà essere aperta a tutte le persone che si sono vaccinate o che sono in possesso di un tampone con validità che aumenterebbe con il nuovo decreto da 48 a 72 ore. Mancano ancora linee guida dettagliate e diversi dubbi da sciogliere (per esempio, in una stazione con solo seggiovie si potrà sciare senza green pass?) ma quantomeno quest'anno sembra che la politica si stia muovendo per tempo al fine di garantire una stagione sciistica quanto più normale possibile.

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
22 Settembre 2021

Articoli promozionali

The snow must go on - Skipass torna dal 29 ottobre al 1 novembre

"The snow must go on". Dopo un anno di stop causato dalla pandemia di Covid-1... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.