TONALE - Tolti i teli geotessili dal ghiacciaio Presena, fotogallery

28 Settembre 2021

Il ghiacciaio Presena, nel comprensorio Pontedilegno Tonale, è tornato nudo. Nei giorni scorsi sono stati infatti rimossi i 100.000 metri quadri di teli geotessili che hanno protetto le nevi perenni dal sole durante l'estate. Una consuetudine che si ripete a ogni inizio d'autunno e che è preceduta dalla laboriosa stesura delle "coperte" che avviene solitamente a giugno. Questo succede ogni anno, fin dal 2008.

Come funzionano i teli geotessili sul Ghiacciaio Presena

Il tutto per preservare il ghiacciaio su cui anche lo scorso inverno, a piste chiuse, i 10 generatori di neve posizionati alla base del ghiacciaio e lungo la pista Presena avevano prodotto neve. Prima della stesura dei teli, complici le generose nevicate dello scorso inverno, il manto che copriva il ghiacciaio era di 4 metri. Ora i glaciologi del Muse valuteranno la quantità di neve che è stata "salvata" dall'ablazione estiva. 

"Il Presena è una delle meraviglie che la natura ha donato al nostro territorio -  ha commentato Davide Panizza, presidente del Consorzio PontedilegnoTonale - Un vero patrimonio dell’umanità. Per questo vogliamo fare la nostra parte per preservarlo e farlo ammirare ancora per molto tempo a residenti e turisti".

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
28 Settembre 2021

Località di cui si parla nell’articolo:

Ghiacciaio PresenaPontedilegno TonalePasso del Tonale

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.