YANQING - Delusione superG, oro a Gut Behrami, Brignone settima

11 Febbraio 2022

© Fotografia - Fisi Pentaphoto - Federica Brignone


Delusione azzurra nel superG di Pechino. Lara Gut Behrami ha vinto la medaglia d'oro nel superG olimpico mentre l'Italia, nella specialità in cui abbiamo conquistato 6 vittorie su 8 gare non andiamo oltre il settimo posto di Federica Brignone.

La pista di Yanquing, con la partenza ribassata, appare totalmente priva di spunti tecnici e soprattutto con un un tratto finale di scorrimento lungo 20 secondi decisamente anomalo per un superG e che evidentemente non favorisce le nostre solitamente più a loro agio sul tecnico.

Certo, anche Gut Behrami è un'atleta tecnica e oggi non ha avuto problemi, trionfando davanti all'austriaca Puchner mentre la medaglia di bronzo va sempre alla svizzera con Michelle Gisin.

"Già ieri dopo la sciata in pista ci ero rimasta male, il tracciato è un po' banale io ho cercato di fare la mia miglior prestazione e probabilmente l'ho fatto - è il commento di Federica Brignone - ho dato quello che avevo ma oggi non era abbastanza, mi dispiace perché per come sto sciando quest'anno in superG...il piano è troppo lungo, il muro non è un muro. Ma niente scuse, non sono stata abbastanza gara".

Lo squadrone, che domina la classifica della specialità vede quindi Brignone settima, Elena Curtoni decima, Marta Bassino 17 esima e Francesca Marsaglia 22 esima. Le uniche forse che avrebbero putto fare bene, le sorelle Delago, ottime scivolatrici, sono a casa.

TUTTE LE NEWS SUI GIOCHI SU TELEGRAM 

di Redazione DoveSciare.it
11 Febbraio 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Yanqing National Skiing Center Xiaohaituo

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.