Fondazione Cortina al lavoro in vista dei Giochi 2026

28 Luglio 2022


Fondazione Cortina è pronta ad accogliere le prossime sfide che culmineranno nelle Olimpiadi del 2026. Nelle scorse ore si sono svolti il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Indirizzo della Fondazione.

Fondazione Cortina è ora operativa e può gestire i prossimi appuntamenti cercando di valorizzare al massimo il ritorno sul territorio.

Confermato Presidente Stefano Longo, è stato nominato Vice Presidente Stefano Campoccia mentre Michele Di Gallo è Direttore Generale con deleghe operative.

Il mandato è quello di realizzare un piano industriale e ampliare il calendario di eventi sportivi, a partire dalla Coppa del Mondo di Sci (tre le gare in programma nell'inverno 2022/2023 il 20, 21 e 22 gennaio) e di allacciare rapporti serrati con Fondazione Milano Cortina 2026.

“Ci aspetta un compito fondamentale e strategico per il territorio di Cortina d’Ampezzo, della Provincia di Belluno e della Regione Veneto, fatto di Sport e promozione, a supporto delle istituzioni e delle aziende, perché come hanno dimostrato i Mondiali di Sci Alpino 2021 i grandi eventi se gestiti con grande professionalità e innovazione possono essere un vero volano per tutta la società”, ha psiegato Stefano Longo, Presidente di Fondazione Cortina.

Il Consiglio di Amministrazione è quindi composto da Stefano Longo, Renzo Minella, Enrico De Bona, Americo Angaran e Federico Michielli mentre del Consiglio d’Indirizzo fammo parte Stefano Longo,Ilaria Della Vedova, Stefano Campoccia, Nicola Colli, Igor Ghedina, Marco Zardini e Stefano Pirro.

 “I Mondiali 2021 sono stati una grandissima avventura e un bel successo di squadra in un momento difficile della nostra storia; Cortina ne è uscita rafforzata e la visibilità ottenuta in tutto il mondo ci ha resi orgogliosi - ha commentato di Michele Di Gallo, dg di Fondazione Cortina - Ora una nuova avventura sempre al servizio del territorio e dello Sport ai massimi livelli, cercando di fare tesoro di tutta l’esperienza fatta, proseguire il percorso di crescita iniziato con l’esperienza Mondiale e accrescere la legacy da lasciare dopo l’evento olimpico”.

 

di Redazione DoveSciare.it
28 Luglio 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Cortina d'Ampezzo

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.