Assicurazione viaggio: cos’è e perché sottoscriverla

19 Giugno 2024


Viaggiare è un'esperienza meravigliosa, ma può diventare stressante con imprevisti come ritardi, cancellazioni o problemi di salute. Sottoscrivere un’assicurazione per i viaggi aiuta a mitigare questi inconvenienti, garantendo serenità e protezione.

Vediamo nel dettaglio cosa include questa polizza, quali parametri considerare al momento della stipulazione e soprattutto perché sceglierla.

Cos’è l'assicurazione viaggio?

La maggior parte delle persone ha compreso l'importanza di proteggersi prima di affrontare uno spostamento, per evitare spese inattese che possono rivelarsi elevate e problematiche per il budget, oltre che per l’esperienza complessiva stessa.

Dal punto di vista strettamente tecnico, la polizza viaggio è un contratto stipulato tra l'assicurato e una compagnia assicurativa. Questo contratto copre varie spese impreviste che possono sorgere durante un soggiorno, sia in Italia che all'estero.

Le coperture più comuni delle assicurazioni per le vacanze includono diverse aree essenziali per garantire una maggiore sicurezza e tranquillità durante il viaggio.

Una delle voci principali riguarda le spese mediche. In caso di infortunio o malattia mentre si è all'estero, l'assicurazione può coprire le spese sostenute, inclusi i costi di ospedalizzazione, visite mediche e farmaci.

Questo è particolarmente importante, poiché le spese sanitarie in molti paesi possono essere estremamente dispendiose e difficili da affrontare senza una copertura adeguata.

Un'altra area riguarda il bagaglio. Durante i soggiorni o durante gli spostamenti, è frequente che i bagagli vengano smarriti, rubati o danneggiati. La polizza può offrire protezione finanziaria contro questi inconvenienti, permettendo di sostituire gli elementi essenziali per proseguire la gita senza troppi disagi.

Inoltre, l'assicurazione viaggio può coprire anche l'interruzione della vacanza. Se una vacanza deve essere interrotta o annullata a causa di eventi imprevisti come condizioni atmosferiche avverse, problemi di salute o altre emergenze, la polizza può rimborsare alcune spese sostenute .

 

 

Cosa tenere a mente quando si stipula una polizza viaggio

Per scegliere la polizza più adatta alle proprie esigenze, è fondamentale considerare vari fattori. Innanzitutto, la destinazione del viaggio. Soggiornare in paesi con sistemi sanitari costosi, come ad esempio quello americano, richiede una copertura adeguata per le spese mediche, ad esempio.

Un altro elemento da tenere in considerazione è la lunghezza della vacanza. Le polizze assicurative sono progettate per coprire sia tragitti brevi che soggiorni più lunghi, quindi è importante scegliere una copertura che si adatti alla durata prevista del proprio viaggio.

Per chi viaggia occasionalmente e desidera avere la giusta tutela l'assistenza in viaggio sarà fornita in caso di difficoltà: le spese mediche, ad esempio, saranno pagate direttamente per malattia o infortunio sostenuti durante il viaggio, coprendo cure ospedaliere, terapie e interventi urgenti.

Se si desidera un'ulteriore protezione, è disponibile anche la polizza completa che potrebbe includere il rimborso dei costi di viaggio non usufruiti, come nel caso di problemi legati al volo di ritorno o di un rientro anticipato.

Inoltre, potranno essere coperte le spese per l'organizzazione di servizi turistici alternativi a quelli inizialmente acquistati e, in situazioni di fermo amministrativo o sanitario disposto dalle autorità locali, l'assicurazione provvederà a coprire le spese sostenute.

Bisogna anche valutare attentamente le proprie esigenze personali. Ognuno ha necessità diverse, e una polizza che offre le garanzie desiderate è fondamentale per una protezione completa.

Questo include non solo la copertura medica, ma anche l'assicurazione per il bagaglio, la responsabilità civile, e la possibilità di annullamento o interruzione del viaggio.

In collaborazione con UnipolSai

di Andrea Greco
19 Giugno 2024

Per le tue prossime sciate...
Info PR
Oltre ad essere un comprensorio sciistico dai dislivelli vertiginosi, Monteros...
CONTINUA