Meccia - Piste storiche a Macugnaga

Come arrivare

Da Macugnaga occorre salire con i due tronchi di funivia sino al Passo Moro. Da lì lo skilift San Pietro, sul lato destro, permetterà di arrivare sino alla partenza della pista

Descrizione

La Meccia è una pista molto particolare, una di quelle che i grossi comprensori sciistici hanno dimenticato da tempo. Non c'è innevamento artificiale, il fondo non è curato, la pista è stretta e tortuosa. Sembra che il gatto abbia fatto un solo passaggio, quasi a caso, sul pendio della montagna. Ed è proprio questo che la rende unica, la possibilità di provare le stesse emozioni dei primi sciatori, quasi un tornare indietro nel tempo. Una pista vera insomma, con una grande personalità che spero non cambi mai, che mai venga allargata o sistemata, che mai venga dotata di innevamento artificiale.

Dopo breve falsopiano la pista comincia subito a diventare divertente, con muri stretti anche se non troppo pendenti che si incuneano tra le rocce, lontano dalle altre piste e dagli impianti di risalita. Il pendio è infatti solcato solo dalla pista Meccia. Il Monte Rosa si offre proprio di fronte a noi in tutta la sua maestosità. Nella parte bassa cominciano a comparire le prime piante. In quel momento saremo già scesi di 1000 metri di dislivello e gli oltre 7 km di pista staranno per finire, immettendosi per un breve tratto nella pista Moro. Poco dopo comparirà la stazione della funivia in località Alpe Bill.

Informazioni

Località: Macugnaga Monterosa
Quota di arrivo: 1700 m
Quota di partenza: 2900 m
Dislivello: 1200 m
Lunghezza: 7500 m
Livello: Medie
Innevamento artificiale: No

Articoli promozionali

L’inverno che sogni, in una destinazione tutta da scoprire: siete pronti a scalare la Vetta?

Strategicamente posizionato nel centro di San Domenico, nella punta estrema del ... CONTINUA

Cartina

Comments

Commento

la pista in oggetto è in realtà, anche quando viene battuta decentemente (e serve tanta, ma tanta neve!), solo un "cortese invito" a splendidi ed unici, sempre diversi a seconda della stagione e dell'innevamento, percorsi fuoripista con l'abbagliante visione della parete più alta d'-europa ovvero la Est del Monte Rosa!

Commento

Vero da sola vale il viaggio a Macugnaga! In effetti qualche volta viene battuta "larga" ed e' piu' facile, sicuro meglio il fuoripista, con solita prudenza.

Aggiungi un commento