Gran Risa - Alta Badia

Come arrivare

Prendi la telecabina ad 8 posti Piz La Ila proprio da La Villa. Pochi minuti sulle confortevoli cabine ed eccoti in quota. Da qui bisogna scendere per forza, nessun altro impianto ti porta più a monte. Puoi andare dritto davanti a te, ma la Gran Risa ti attende sotto la telecabina. Gira a sinistra aggirando la stazione di arrivo e comincia a scendere.

Descrizione

La Gran Risa è una bellissima pista per sciatori esperti in Alta Badia, sopra La Villa. La partenza è posta a 2077 metri a Piz La Ila e dopo 650 metri di dislivello arriva sin sotto il paese di La Villa. Le gare di Coppa del Mondo maschile di slalom gigante le hanno dato maggiore notorietà tra gli appassionati. Subito una S in un tratto di media difficoltà comincia ad impegnarti. Poco sotto ecco il bivio. Un cartello segnala il nome della pista e ti ricorda che stai per percorrere un tracciato di Coppa del Mondo (leggi la scritta Alpine Ski World Cup Course). A destra la variante facile, a sinistra quella più difficile e più famosa. Questa è quella giusta, quella delle gare. La pista da seguire è la Gran Risa, ovvero la 17 nera. La pista è completamente immersa in un fitto bosco di conifere e la neve è garantita da un potente impianto di innevamento programmato. Anche la sicurezza è tenuta nella giusta considerazione. Nei punti più pericolosi sono state poste reti di protezione. Ma torniamo alla pista, che comincia a non darci tregua. La pista ora tende verso sinistra, poi una curva ci riporta in direzione opposta e dopo qualche muro interessante ci propone l'ultimo, quello più bello e lungo, proprio sotto i fili della telecabina. In fondo la pista passa tra due rustici in legno. E' il segnale, il divertimento è finito. Scendi a uovo perchè ti aspetta un lungo falsopiano. Passa sopra un ponticello sopra il fiume ed ecco gli ultimi metri di pista, sempre in piano. L'arrivo è davanti a te, sotto la telecabina. Ma il Dolomiti Superski poteva prevedere una risalita con le scale? Ovviamente no, ecco un ascensore inclinato che porta gli sciatori sino alla partenza della telecabina, davanti al parcheggio.

 

Informazioni

Località: La Villa
Alta Badia
Quota di arrivo: 1400 m
Quota di partenza: 2077 m
Dislivello: 677 m
Tipo pista: Coppa del mondo
Livello: Difficili
Innevamento artificiale:

Articoli promozionali

Training Outdoor - Allenati sempre e ovunque

Al parco, in spiaggia o semplicemente in città. Ritrova il piacere di allenarti... CONTINUA

Video

Cartina

Comments

Commento

BELLISSIMAAAAAAAAAA ...UN'ATMOSFERA STUPENDA ...UNA PISTA FANTASTICA ....MADRE DELLO SLALOM E DEL GIGANTE ...PISTA DAI MILLE RICORDI ...LE INNUMEREVOLI VITTORIE DEL NOSTRO GRANDISSIMO ALBERT TOMBA UNA PISTA MEMORABILE E INDIMENTICABILE DA FARE ASSOLUTAMENTE !!

Commento

fino ad una certa eta' la facevo di un fiato buttandomi fuori dal baracchino di partenza del gigante poi lo hanno chiuso,l'ho rifatta con piu calma sempre meravigliosa non si puo andare in alta badia senza farla

Commento

Ciao a tutti ragazzi,
secondo me la pista e' bellissima emozionante e da rispettare,ogni volta che la percorro mi sento appagato
buona neve a tutti.

Commento

L'ho provata il mattino dopo la gara, immacolata, ghiacciata ma con una bella spruzzata di neve nella notte... indescrivibile, una delle miglior sciate della mia vita.

Commento

una delle più belle piste al mondo, sia per la qualità della neve che per la tecnica che richiede. Peccato che è impercorribile dopo una certa ora dove molti principianti che vi ci si avventurano a spazzaneve, creano buche e dossi nei punti più difficili

Commento

Venerdì 13 marzo 2015 mi sono sentito di farla di nuovo (i 2 anni passati l'ho saltata) ero euforico, l'ho fatta con grinta e cautela insieme, è stata stupenda. Non so se avrò un'altra opportunità, ma a 76 anni è stata una forte emozione. E' stupenda

Commento

L'ho fatta decine di volte in tutte le stagioni, ma è' sempre lei la regina. Non ce n'è e' La migliore. Parti sul ripido tutto sulla destra giù in corto raggio. Arrivi al bivio con la rossa e ti fermi a riprendere fiato. Naturalmente vai a sinistra giù per la nera. Arrivi al cancellato della coppa del mondo. Lo spirito del Mitico Alberto e' qui con te. E vai giù sempre bello tecnico. La S ti viene incontro veloce. Riprendi fiato prima del ripidone. Fantastico! Finalmente dopo l'ultima curva a sinistra puoi mollare tutto quello che c'e' fino alla fine. Che bella!

Commento

Il riscaldamento inizia sciando da Selva alla Badia e poi.....bum bum bum!!!! 3 Gran Risa consecutive. tutto il resto è noia...
E' una di quelle cose che ogni sciatore deve fare nella vita.
Bella, ripida, quasi tutta all'ombra quindi ghiacciata.
Si respira adrenalina in ogni fiocco di neve, ogni albero sembra incitarti.

Commento

L'unico difetto è la troppa popolarità, che la rende affollata anche di persone poco esperte che scendono con scarsa padronanza.
L'unica è pernottare nelle vicinanze, al mattino, e battere sul tempo la massa.
In quel caso consiglio anche una bella corsa sulla Alting, la "sorella rossa"!

Aggiungi un commento