LIZZOLA – Niente sci, chiude la stazione, societa' impianti in liquidazione

18 Marzo 2014


Lizzola chiude. I soldi sono finiti nelle casse della località bergamasca, strozzata dai debiti, che non regalerà così le ultime sciate di stagione ai suoi clienti. Ecco quanto recita la nota diffusa dal Consiglio di Amministrazione e dall’assemblea dei soci della società: “L’assemblea dei soci di Sviluppo Turistico Lizzola S.p.A riunitasi in data 12 marzo 2014, su istanza del Consiglio di Amministrazione, comunica che ha deliberato l’attivazione delle procedure finalizzate alla liquidazione della società non sussistendo le condizioni per la continuità aziendale, pertanto, la stazione sciistica non riaprirà per la corrente stagione 2013/2014”. Una delusione per i tanti appassionati della località che già dallo scorso weekend sono saliti a Lizzola trovando però gli impianti fermi. La società, in rosso come putroppo accade a molte altre piccole località delle Alpi, ha ricevuto – come ultima mazzata – una bolletta dell’energia elettrica da 30 mila euro, che non può saldare. A monte ci sono tuttavia problemi ben più gravi, legati allo “scandalo Morandi”, ex sindaco di Valbondione (il comune nel cui territorio sorge Lizzola), il pignoramento Equitalia sui conti della STL e un decreto ingiuntivo da 280 mila euro.

di Andrea Greco
18 Marzo 2014

Località di cui si parla nell’articolo:

Lizzola

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn una vacanza in libertà!

La natura è il tuo parco avventura L’Alpe Cimbra si trova tra le infinite... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.