SCI - Pellegrino vince la sprint di fondo di Dresda

13 Gennaio 2018

© Fotografia - Federico Pellegrino


Federico Pellegrino torna al successo dopo un anno e vince la sprint di fondo a tecnica libera.

Pellegrino ha fatto meglio del dominatore della specialità, il norvegese Klaebo e sul francese Chavanat. MSi correva a Dresda, su un circuito cittadino. "Una gara abbastanza bella, ma la domanda che ci dobbiamo porre è un'altra: è meglio portare il fondo in città oppure la città verso il fondo?"

Soddisfatto il fondista valdostano che arriva a 10 vittorie in Coppa del mondo. "Sapevo che si trattava di una gara difficile per il tipo di tracciato che trovavamo ed è successo esattamente così - ha commentato Pellegrino a fine gara - Mi sono tolto la soddisfazione di battere colui che sta dominando da cima a fondo la stagione, tuttavia non mi stupisco più di tanto, perchè sto seguendo pari pari la tabella preparata ad inizio anno con gli allenatori. Anche il ripescaggio della semifinale è stato in un certo senso calcolato, perchè mi trovavo in una semifinale veloce”.

Nella corsa alla coppa di specialità Klaebo è distante 55 punti: ”Pago soprattutto i punti lasciati a Oberstdorf, quando non è stata disputata la gara. Quest'anno la classifica non è la mia priorità, l'obiettivo numero 1 rimane un altro, i conti li faremo solamente alla fine della stagione". Insomma, sensazioni più che positive a meno di un mese dalle Olimpiadi di Pyeongchang.

di Francesco Lovati
13 Gennaio 2018



Articoli promozionali

Pluripremiato comprensorio sciistico Tre Cime/3 Zinnen Dolomiti

Un comprensorio pluripremiato nel cuore delle Dolomiti UNESCO patrimonio dell‘... CONTINUA
Pronti per la settimana bianca? Pila vi aspetta

Al centro della Valle d’Aosta, il meglio dell’alta stagione per gli amanti d... CONTINUA
Febbraio tante giornate di sole e piste al Top!

Dopo Lindsey Vonn e Ted Ligety, che hanno scelto la pista Salizzona per perparar... CONTINUA
Un inverno da favola nei masi dell'Alto Adige

Trascorrere qualche giorno di vacanze invernali in un maso tra le montagne dell ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Commento

Nella corsa alla coppa di specialità Klaebo è distante 55 punti: ”Pago soprattutto i punti lasciati a Oberstdorf, quando non è stata disputata la gara. Quest'anno la classifica non è la mia priorità, l'obiettivo numero 1 rimane un altro, i conti li faremo solamente alla fine della stagione". Insomma, sensazioni più che positive a meno di un mese dalle Olimpiadi di Pyeongchang.

Commento

Soddisfatto il fondista valdostano che arriva a 10 vittorie in Coppa del mondo. "Sapevo che si trattava di una gara difficile per il tipo di tracciato che trovavamo ed è successo esattamente così - ha commentato Pellegrino a fine gara

Aggiungi un commento