SCI - Svindal: "Dopo i Mondali di Are mi ritiro"

27 Gennaio 2019


Uno dei più grandi campioni della storia dello sci, Aksel Lund Svindal, ha annunciato il suo ritiro. Non immediato però: potremo vedere i numeri del fuoriclasse norvegese fino ai Mondiali di Are (Svezia) del prossimo mese. 

 Ad annunciarlo è stato lo stesso Svindal al traguardo della Streif, durante la Kitz Race Night, quando ha spiegato anche che non avrebbe gareggiato a Kitzbuehel a causa dei forti dolori al ginocchio. 

Ritiro Svindal: “Le gare mondiali saranno per me le ultime” ha spiegato il campione norvegese, oggi 36 enne.

Svindal ha alle spalle una carriera strepitosa ma anche infortuni pesantissimi che ne hanno parzialmente limitato la grandezza. Nel suo palmares ci sono due Coppe del mondo di sci nel 2007 e nel 2009, 9 Coppe del mondo di specialità, 36 vittorie in Coppa del mondo, 4 medaglie olimpiche (2 ori, 1 argento, 1 bronzo) e 8 medaglie mondiali (5 ori, 1 argento e 2 bronzi).

Gli infortuni di Aksel Lund Svindal:

nel 2007 cade in prova Beaver Creek, un colpo durissimo con una lamina dello sci che gli squarcia una coscia, qui Aksel ha addirittura rischiato di morire. 

nel 2014 si rompe il tendine d'achille giocando a calcetto.

nel 2016 cade sulla Streif di Kitzbuehel rompendosi i legamenti crociate del ginocchio destro. Fino a quel punto Svindal aveva in quella stagione vinto 7 gare veloci su 9. 

nel 2017 ancora un intervento al ginocchio per pulire il menisco del ginocchio e infine nel 2018 un intervento alla mano.

di Redazione DoveSciare.it
27 Gennaio 2019

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.