BIATHLON - Storica Dorothea Wierer, vince la Coppa del mondo!

24 Marzo 2019

© Fotografia - FisiPentaphoto - Dorothea Wierer


Dorothea Wierer con il 12 esimo posto nella mass start di Oslo porta a casa i punti necessari per vincere la Coppa del mondo di biathlon. Un risultato storico visto che è la prima volta che un azzurro arriva all'ambito traguardo finale: la Coppa di cristallo. 

Per Wierer una stagione da incorniciare visto che che solo una settimana fa portava a casa un oro mondiale nella mass start di Oestersund, alloro che mancava ai nostri colori da oltre 20 anni. 

"Da bambina non avrei mai immaginato che un giorno avrei vinto la Coppa del mondo - ha commentato una Wierer al settimo cielo dopo il trionfo - Sono molta orgogliosa di quello che ho fatto e sono orgogliosa anche di far parte di una Nazionale così forte. Siamo pochi atleti in Italia, ma abbiamo grande passione, diamo sempre tutto, a partire dai tecnici e dallo staff. Sono davvero felice, quest'anno sono riuscita a mantenermi su un livello alto e crescere ancora un po' sugli sci".

Un risultato che vale una carriera intera e che Doro spera possa dare un impulso di popolarità al biathlon:  "Per me sarebbe importantissimo, dopo tutti questi risultati che abbiamo ottenuto, se il biathlon potesse avere sempre più spazio in tv, perché è uno sport bellissimo e tutti quelli che lo guardano si appassionano. Ci sono sempre situazioni inaspettate e può cambiare tutto all'ultimo secondo: è molto affascinante. Dedico la vittoria a tutta la squadra, agli allenatori, alla Federazione, al mio gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, agli sponsor, ai tifosi e alla famiglia".

Il successo di Wierer non deve però far passare in secondo piano la stupenda stagione di Lisa Vittozzi, seconda nella classifica generale di Coppa e in corsa fino all'ultimo. Lisa è comprensibilmente un po' delusa ma anche motivata a migliorarsi per ripuntare al traguardo più importante il prossimo anno. 

"Sono molto soddisfatta della mia stagione, purtroppo la pressione ha giocato brutti scherzi - ha spiegato Lisa Vittozzi - Non ero sul pezzo e l'ultima tappa è stata la più deludente. Ma ora sono consapevole che posso giocarmi anche l'anno prossimo qualcosa di importante, lotterò per vincere la Coppa del mondo. Sono soddisfatta della mia crescita e penso di poter crescere anche di più. Certo, avevo sognato per un attimo la Coppa del mondo, ma è una vittoria solo rimandata al futuro".

 

di Redazione DoveSciare.it
24 Marzo 2019



Articoli promozionali

Sci e benessere allo Sport Hotel Panorama

Benvenuti nelle Dolomiti di Brenta, regalatevi  una vacanza di stile, cocco... CONTINUA
27 - 28 APRILE - Festa di primavera per la chiusura del Corvatsch

Sabato 27 aprile 2019 si terrà la terza edizione della popolare festa di primav... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.