Zermatt e Saas Fee, in Vallese si ricomincia a parlare di turismo

03 Maggio 2020

© Fotografia - Pixabay Saas Fee


Gli ultimi provvedimenti del governo Svizzero vedono una parziale riapertura delle attrazioni turistiche. Non ci sono ancora novità per quanto riguarda lo sci estivo che a Saas Fee e a Zermatt potrebbe ripartire non appena arrivassero provvedimenti riguardanti la riapertura delle funivie.

Il Vallese invita, alla luce delle nuove norme meno restrittive, i locali a prenotare le vacanze nelle località turistiche cantonali, fatto che riguarda solo gli svizzeri perché non ci si può ancora muovere tra gli stati.

Nello specifico, a partire dall'11 maggio, in Svizzera potranno riaprire ristoranti e bar, alla condizione che i clienti abbiano un posto a sedere, che ci siano 2 metri di distanza tra i tavoli o, in alternativa, che ci sia una protezione. Possono inoltre aprire i negozi ma sono proibiti raggruppamenti di più di 5 persone. Si attendono ancora notizie invece per quanto riguarda l'eventuale riapertura degli impianti di risalita.

di Redazione DoveSciare.it
03 Maggio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Saas FeeZermatt

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.