CRANS MONTANA - La stagione invernale inizia con il festival Etoile Bella Lui

25 Settembre 2020

© Fotografia - PHOTO-GENIC.CH/ OLIVIER MAIRE


La stagione invernale di Crans Montana inzierà anche quest'anno con il festival Etoile Bella Lui.
Dal 4 dicembre al 3 gennaio,  dall'Immacolata all'anno nuovo, il comprensorio di Crans Montana entra in una dimensione magica che celebra il Natale ma non solo.

Un fitto calendario di feste e appuntamenti trasforma il volto della località creando un'atmosfera unica. Lo scorso anno più di 50.000 hanno partecipato al festival e quest'anno si bissa con i medesimi ingredienti ispirati alla fiaba "Etoile Bella Lui": la Stella Bella Lui si trasforma in un'entità luminosa per fare da guida a un pastore che cerca la sua capra smarrita salvandola così dalla morte. Ci sarà quindi il suggestivo Sentiero delle Lanterne, il mercatino e una ruota panoramica che farà la felicità dei bambini e non solo... 

 

Il Sentiero delle Lanterne è una  passeggiata sulla neve da percorrere di notte illuminati dalla flebile luce dei fuochi all'interno di quello che d'estate è il campo da golf che collega i due laghetti di Moubra e dell'Etang Long. Nelle vie del centro il mercatino, oltre alle bancarelle dell'artigianato, offre vari punti degustazione dove abbinare piatti gourmet e della tradizione ad assaggi dei celebri vini del Vallese. Ad aprire la passeggiata di Rue du Prado e nel bel mezzo delle capanne dei mercatini c'è la grande ruota panoramica che sovrasta Crans Montana e permette di avere un punto di vista insolito e affascinante sulla vallata. Completano il quadro vari momenti di svago e di festa come quelli offerti dal coro gospel, dagli spettacoli pirotecnici e dalle serate dedicate ai racconti.

bella lui

 

E dopo una serata trascorsa immergendosi nella particolare atmosfera del festival tutti a sciare. La ski area di Crans Montana offre 140 km di piste servite da 24 moderni impianti di risalita. Il comprensorio è ampio e si possono trovare tracciati adatti a ogni esigenza, dai 1500 metri di quota del fondovalle fino ai 3000 metri della Plaine Morte dove lo scorso giugno si è praticato lo sci estivo una volta finito il lockdown. Un comprensorio dove sfogare tutta la vostra voglia di sci e che appaga anche gli occhi visto il panorama per cui Crans Montana è famosa: un balcone panoramico sui 4000 del Vallese. Il tutto comodamente raggiungibile dal Piemonte ma anche dalla Lombardia: ci si impiega circa 3 ore e mezza sia da Torino che da Milano, con un viaggio quasi tutto in autostrada o su strade a scorrimento veloce. 

di Redazione DoveSciare.it
25 Settembre 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Crans Montana

Articoli promozionali

Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime Dolomiti

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA
Polartec e Houdini, il fleece open-source contro lo spreco di plastica

Il nuovo fleece di Houdini diventa open-source per aiutare i designer a combatte... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.