Passi in avanti per il regolamento salva sci, c'è l'accordo tra le regioni

28 Ottobre 2020


Il mondo dello sci si sta (finalmente) dando una regolamentazione per permettere l'apertura dei comprensori sciistici. L'ultimo Dpcm aveva infatti stabilito la chiusura degli impianti sciistici se non per gli allenamenti degli atleti. Per permettere anche ai turisti di sciare il Dpcm indicava la necessità "di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e validate dal Comitato tecnico-scientifico, rivolte ad evitare aggregazioni di persone e, in genere, assembramenti".

Anche se evidentemente si è perso tempo nei mesi passati, la doccia fredda dell'ultimo "decreto Conte", ha visto i soggetti interessati agire celermente: la Conferenza delle Regioni ha stabilito linee guida generali che ora stanno seguendo l'iter stabilito che prevede l'approvazione da parte dei Presidenti della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e quindi del Comitato Tecnico Scientifico.

"Conclusa la Commissione speciale Turismo e Industria alberghiera della Conferenza delle Regioni e delle province autonome - spiega Roberto Failoni, assessore allo sport e al turismo della Provincia Autonoma di Trento in un post sui social nework -  All'ordine del giorno la presentazione del protocollo di sicurezza per l'apertura degli impianti sciistici, un documento concordato con tutte le Regioni dell'arco alpino (Piemonte, Val d'Aosta, Lombardia, Trentino, Sudtirolo, Veneto e Friuli Venezia Giulia) che parte dalla proposta formulata dal tavolo tecnico misto con la sanità del Trentino. Oggi in Commissione si è deciso di mettere agli atti il protocollo, avendolo condiviso con tutte le regioni italiane, ad iniziare da quelle degli Appennini. Ora il protocollo arriva sul tavolo dei Presidenti della Conferenza delle Regioni e delle province autonome e dovrà essere validato dal Comitato tecnico scientifico (CTS). Siamo fiduciosi che il lavoro fatto in sinergia con tutte le Regioni dell'arco alpino (anche questa una vera novità) possa essere il documento che consenta definitivamente l'apertura degli impianti sciistici anche sul nostro territorio in massima sicurezza, sia pur data l'attuale situazione epidemiologica".

di Redazione DoveSciare.it
28 Ottobre 2020

Articoli promozionali

A misura di famiglia: skiarea San Martino di Castrozza – Passo Rolle

Al cospetto delle Pale di San Martino, in uno dei luoghi più scenografici delle... CONTINUA
Organizzare le tue vacanze sulla neve non è mai stato così facile

La neve sta facendo capolino in tantissime località sciistiche del nord Italia ... CONTINUA
Paganella dall'alba al tramonto: le offerte da gennaio a marzo

Sei mai salito su un gatto delle nevi? Hai mai sciato all’alba o di notte? In ... CONTINUA
Alpe Cimbra: dove lo sci race è di casa

Un lunga serie di appuntamenti agonistici scandisce l'inverno dell'Alpe Cimbra. ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Vieni a sciare in Trentino a un prezzo incredibile

Per vivere emozioni in un ambiente naturale suggestivo e lontano dalle mete più... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.