Nuove limitazioni per gli spostamenti nelle seconde case

24 Febbraio 2021


Nuove restrizioni anche per gli spostamenti nelle seconde case sono contenute nel nuovo decreto del Governoe nelle ordinanze firmate dalle varie regioni. Se ci siamo ormai rassegnati al mancato inizio della stagione sciistica, la possibilità di spostarsi nella seconda casa in montagna per i fortunati possessori o per chi l'aveva affittata prima del 14 gennaio, consentiva quantomeno la possibilità di trascorrere qualche giornata in montagna dedicandosi ad attività outdoor come trekking invernale, sci di fondo, sci alpinismo.

Ma alla proroga del divieto di spostamento tra le regioni fino al 27 marzo, sono state aggiunte norme più restrittive anche per quanto riguarda le seconde case. Queste non potranno più essere raggiunte in zona rossa e nemmeno nella zona arancione "rafforzata", come, per esempio, la provincia di Brescia.

In zona gialla e in zona arancione si può andare nelle seconde case anche in altre regioni a patto che non siano in fascia rossa o arancione scuro. In zona arancione scuro e in zona rossa non si può uscire dal comune di residenza (non ci si può spostare in generale se non per validi motivi in zona rossa) ed è vietato andare nelle seconde case. 

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
24 Febbraio 2021

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.