ADELBODEN - Favola Strolz nello slalom, Vinatzer 7/o ne recupera 21

09 Gennaio 2022

© Fotografia - Fisi Pentaphoto - Alex Vinatzer


Johannes Strolz a sorpresa vince il pazzo slalom di Adelboden. Il 29 enne austriaco (figlio di Hubert Strolz) non era mai nemmeno salito sul podio in Coppa del mondo.

Una gara mai vista, con la prima manche che aveva visto 30 atleti in 1 secondo e 37 centesimi, e il muro finale della Chuenisbaergli che come sempre ha regalato spettacolo. Così Strolz, partito con il pettorale numero 38, era riuscito a qualificarsi con il settimo tempo per poi rischiare tutto nella manche decisiva. Una vera e propria favola per lo sciatore che al suo attivo aveva solo 4 successi in Coppa Europa. Secondo posto per Manuel Feller che ha pagato caro un errore sul muro e terzo per il tedesco Linus Strasser.

Ma da sottolineare è la prestazione di Alex Vinatzer della seconda manche. Completamente trasformato il giovane gardenese è sceso come un treno attaccando il muro come nessuno, peccato solo per l’errore è arrivato però a poche porte del traguardo.  In ogni caso suo è il miglior tempo parziale con cui è riescito a recuperare ben 21 posizioni. Un settimo posto che senza la sbavatura finale sarebbe stata un podio.

“Nella prima sembravo un turista, non spingevo, quindi ho attaccato nella seconda, peccato per l’errore finale con cui ho perso 6/7 decimi”, ha commentato Alex al traguardo.

Ottima la prova anche di Giuliano Razzoli,  che paga forse solo un po’ di stanchezza nel finale visti i recenti problemi alla schiena che lo hanno limitato negli allenamenti, alla fine è ottimo nono.

Gli altri azzurri: rosicchiano alcune posizioni anche Stefano Gross 20 esimo e Tommaso Sala, 22 esimo.

TUTTE LE NEWS DI AGONISMO SU TELEGRAM

 

di Redazione DoveSciare.it
09 Gennaio 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Adelboden

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.