Sciare a capodanno e gennaio

sciare a capodannoGennaio è un generalmente un ottimo periodo per sciare. Tanta neve anche a bassa quota, temperature rigide e impianti tutti aperti. Questo nelle stagioni normali, in questo pazzo inverno 2016 - 2017 la neve si fa un po' desiderare e conviene quindi privilegiare le stazioni alta quota e quelle più famose che possono contare su un efficiente sistema di innevamento programmato. PEculiarità di quest'anno è inoltre rappresentata dal fatto che le precipitazioni si sono concentrate a quote elevate ad ovest (ovvero Valle d'Aosta e Piemonte) lasciando all'asciutto l'est (in primis Trentino e Alto Adige)

Un ulteriore problema è che la maggior parte degli sciatori si muova nella settimana o addirittura nei giorni adiacenti a capodanno quando le piste sono piuttosto affollate e gli alberghi più cari. Sicuramente chi avesse la possibilità di scegliere la settimana bianca a partire dalla seconda settimana del mese troverebbe le migliori condizioni approfittando delle tariffe di bassa stagione e di piste poco frequentate. Purtoppo non tutti possono scegliere. C'è anche chi preferisce alzarsi un po' più tardi e godersi la vita notturna e i vari festeggiamenti per la fine dell'anno. Ecco allora alcuni consigli per i giovani e altri per le famiglie.

Consigli per capodanno in montagna per giovani

Brunico (BZ): è un grosso centro altoatesino collegato da due moderne telecabine al Plan De Corones. Vicino alle piste vi è una discoteca e un centro benessere.

Corvara (BZ): è nel cuore del più grande comprensorio sciistico italiano. Vi sono diversi locali per le serate dei giovani. E' possibile anche ballare con gli scarponi ancora ai piedi nei locali per il doposci dove vi è il massimo della festa già alle 6 di sera.

Les Deux Alpes (F): è la località sciistica francese più famosa in Italia, probabilmente più per la vita notturna che per le piste, peraltro di tutto rispetto. 

 

Consigli per capodanno sulla neve in località economiche

Colere (BG): se si abita in una grande città lombarda non si deve affrontare un lungo viaggio in termini di chilometri per raggiungerla. Il comprensorio è piuttosto piccolo ma economico e chi vuole risparmiare può trovare un'ottima alternativa. Ideale per il weekend di capodanno, forse una settimana potrebbe essere troppo lunga.

Consigli alle famiglie per il capodanno sulla neve

Andalo (TN) è una località sciistica a quota non troppo elevata con un bel centro e adatta ad un capodanno per famiglie. L'offerta alberghiera è generalmente buona.

L'Alpe di Siusi (BZ) è un dolce altipiano particolarmente adatto alle famiglie con bambini grazie alle sue piste non troppo impegnative, l'atmosfera tranquilla e la quota non troppo elevata.

Località sciistiche consigliate a

 

 

Consigli per capodanno dagli altri sciatori



Articoli promozionali

Pluripremiato comprensorio sciistico Tre Cime/3 Zinnen Dolomiti

Un comprensorio pluripremiato nel cuore delle Dolomiti UNESCO patrimonio dell‘... CONTINUA
Pronti per la settimana bianca? Pila vi aspetta

Al centro della Valle d’Aosta, il meglio dell’alta stagione per gli amanti d... CONTINUA
Febbraio tante giornate di sole e piste al Top!

Dopo Lindsey Vonn e Ted Ligety, che hanno scelto la pista Salizzona per perparar... CONTINUA
Un inverno da favola nei masi dell'Alto Adige

Trascorrere qualche giorno di vacanze invernali in un maso tra le montagne dell ... CONTINUA