MONTE BONDONE - Il rilancio con una funivia che parte da Trento

07 Ottobre 2017


Si torna a parlare del progetto di una funivia che da Trento città colleghi il Monte Bondone "la montagna di Trento". 

Un "sogno" che integrerebbe il sistema turistico montano con quello cittadino e che verrebbe realizzato da un impianto a fune che partirebbe dalla zona ex Sit e arriverebbe fino a Vason (o Viote). 

L'investimento necessario sarebbe di almeno 30 milioni di euro solo per la parte funiviaria, una quota dei quali dovranno essere coperti da privati. E il grande dilemma: una funivia Trento Bondone sarà sostenibile? Trentino Sviluppo, che sta preparando il progetto, crede di sì.

Di strutture paragonabili che funzionano ce ne sono, vedi la funivia Malcesine Monte Baldo o la Bolzano Renon, anche se con caratteristiche differenti. E c'è chi pensa che la funivia per il Bondone possa diventare una vera e propria attrazione per la città, un po' come è stato il Muse. 

di Francesco Lovati
07 Ottobre 2017

Articoli promozionali

Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime Dolomiti

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA
Polartec e Houdini, il fleece open-source contro lo spreco di plastica

Il nuovo fleece di Houdini diventa open-source per aiutare i designer a combatte... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.