MONTE BONDONE - Il rilancio con una funivia che parte da Trento

07 Ottobre 2017


Si torna a parlare del progetto di una funivia che da Trento città colleghi il Monte Bondone "la montagna di Trento". 

Un "sogno" che integrerebbe il sistema turistico montano con quello cittadino e che verrebbe realizzato da un impianto a fune che partirebbe dalla zona ex Sit e arriverebbe fino a Vason (o Viote). 

L'investimento necessario sarebbe di almeno 30 milioni di euro solo per la parte funiviaria, una quota dei quali dovranno essere coperti da privati. E il grande dilemma: una funivia Trento Bondone sarà sostenibile? Trentino Sviluppo, che sta preparando il progetto, crede di sì.

Di strutture paragonabili che funzionano ce ne sono, vedi la funivia Malcesine Monte Baldo o la Bolzano Renon, anche se con caratteristiche differenti. E c'è chi pensa che la funivia per il Bondone possa diventare una vera e propria attrazione per la città, un po' come è stato il Muse. 

di Francesco Lovati
07 Ottobre 2017

Articoli promozionali

SCIARE CON GUSTO A SAN MARTINO DI CASTROZZA

La neve, soffice e bianchissima, ricopre le Pale di San Martino facendone risalt... CONTINUA
Madonna di Campiglio, sci e outdoor nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Madonna di Campiglio, adagiata ai piedi delle pareti dolomitiche del Gruppo del ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Skipass online con Snowit: come evitare assembramenti e code in cassa

L’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia è stato un periodo molto diffici... CONTINUA
Helly Hansen porta la sostenibilità sulle piste da sci con la tecnologia Lifa Infinity

Il brand norvegese presenta per la prima volta una collezione di giacche e panta... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.