MADONNA DI CAMPIGLIO - Ok della provincia per due nuovi impianti

23 Maggio 2019


IL progetto di una nuova seggiovia e di una nuova cabinovia, più sistemazione delle relative piste nella ski area di Madonna di Campiglio ha ottenuto il via libera dalla Giunta provinciale di Trento. Si tratta di un investimento da 15 milioni di euro che prevede la sostituzione di due impianti esistenti. In primo luogo la seggiovia biposto Malga Montagnoli - Monte Spinale con una nuova seggiovia a 6 posti oltre alla sistemazione della pista Nube d'Argento e la realizzazione di un tracciato di collegamento lungo 150 metri. Si interverrebbe poi sulla seggiovia Fortini - Pradalago che sarebbe sostituita con una cabinovia a 10 posti. Questo impianto sarebbe di particolare importanza logistica perché la stazione di valle sarebbe spostata dalla parte opposta della strada per intercettare più direttamente il flusso di sciatori che scende dalla ski area Grostè. I lavori potrebbero essere realizzati già quest'estate, o al massimo nel 2020.

di Redazione DoveSciare.it
23 Maggio 2019

Località di cui si parla nell’articolo:

Madonna di Campiglio

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.