KRONPLATZ - A Valdaora la nuova cabinovia Olang 1+2, sarà pronta per l'inverno 2020 2021

28 Gennaio 2020

© Fotografia - Schlotthauser - architecturemade - Stazione a monte nuova Cabinovia Olang 1+2


La stagione è ancora nel vivo, anzi si aspetta il picco di febbraio, ma a Kronplatz - Plan de Corones si è già pensato al futuro. La novità principale del prossimo anno sarà il completo rifacimento della cabinovia Olang 1+2 che entrerà in funzione al via della stagione sciistica 2020 2021. 

L'impianto andrà a sostituire una delle (pochissime) telecabine datate della ski area (1989) e offrirà un punto di accesso comodo e veloce da Valdaora fino alla cima del "panettone". Oltre alla nuova tecnologica funivia, saranno completamente ridisegnate le stazioni a valle, a monte e quella intermedia: un'onda di cristallo caratterizzerà il design dei nuovi edifici che, oltre che funzionali, saranno anche vere e proprie opere architettoniche. 

La cabinovia Olang 1+2 
L'impianto sarà realizzato da Doppelmayr e diventerà il più moderno e tecnologicamente avanzato del comprensorio. Sarà equipaggiato con veicoli a 10 posti contro i 6 dell'attuale impianto. La portata oraria passerà da 2160 sciatori all'ora a 3900, le stazioni saranno nella medesima posizione di quelle attuali: si andrà dai 1164 metri di quota di Valdaora (località Gassl) fino a 2275 metri della stazione a monte passando per i 2089 di quella intermedia. Come si fa oggi si arriverà in cima senza dover cambiare impianto all'intermedia. Le 180 cabine si muoveranno alla velocità di 6,5 metri al secondo coprendo 1111 metri di dislivello in soli 12 minuti. 

Nuova cabinovia Olang 1+2 Valdaora

Il design delle stazioni
Le architetture di Cornelius Schlotthauser - architecturemade (già Senior Associate presso Zaha Hadid Architects) saranno caratterizzate da coperture autoportanti che ricorderanno onde di cristallo a descrivere ampi luminosi spazi dove troveranno posto servizi, uffici e permetteranno ai passeggeri di muoversi liberamente e di effettuare senza impedimenti le operazioni di imbarco e sbarco. La meccanica dell'impianto sarà chiusa in una cupola trasparente che permetterà di vederli in azione. I lavori per la nuova cabinovia Olang 1+2 inizieranno la prossima estate e si concluderanno a fine autunno, in tempo per le prime sciate.

 

di Redazione DoveSciare.it
28 Gennaio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

ValdaoraKronplatz - Plan De Corones

Articoli promozionali

3 Cime/3 Zinnen Dolomiti in inverno - Emozioni indimenticabili

Cinque montagne collegate, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impia... CONTINUA
Nella Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, è innovazione skipass

La pandemia ha segnato il turismo ma non ha fermato la Skiarea Campiglio Dolomit... CONTINUA
SI TORNA IN PISTA A SAN MARTINO

Ad un solo grado di separazione dal Paradiso! La skiarea San Martino – Passo R... CONTINUA
Alpe Cimbra, è tutto pronto per una lunga stagione di sci

Tutto è pronto sulla Skiarea Alpe Cimbra in Trentino per una lunga stagione di ... CONTINUA
Skipass online con Snowit: come evitare assembramenti e code in cassa

L’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia è stato un periodo molto diffici... CONTINUA
Helly Hansen porta la sostenibilità sulle piste da sci con la tecnologia Lifa Infinity

Il brand norvegese presenta per la prima volta una collezione di giacche e panta... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.