L'aiuto di Salewa Oberalp per l'emergenza Coronavirus

24 Marzo 2020

Come può un'azienda di sportswear dare una mano in piena emergenza Coronavirus?

Un esempio è quanto fatto dal Gruppo Salewa - Oberalp che ha riconvertito lo stabilimento di Montebelluna per tamponare l'emergenza delle strutture sanitarie in provincia di Bolzano e ha organizzato spedizioni di mascherine e camici dalla Cina per milioni di pezzi.

Mascherina produzione

“Siamo abituati ad assumerci le nostre responsabilità, non solo per i nostri dipendenti e consumatori, ma anche per la so ietà in cui viviamo e lavoriamo – ha commentao Heiner Oberrauch, Presidente del Gruppo Salewa Oberalp - In tutta Italia, come nel territorio della nostra sede a Bolzano, c’è un’emergenza nella emergenza, rappresentata da una forte carenza di dispositivi medici di protezione per il personale che tratta i pazienti affetti da COVID - 19. Per rispondere in tempi brevissimi alla necessità del Servizio Sanitario dell’Alto Adige, abbiamo iniziato a cucire mascherine e camici protettivi idrorepellenti presso la nostra filiale a Montebelluna, riutilizzando i materiali di scarto delle nostre produzioni”.

50.000 mascherine e 800 camici protettivi sono stati realizzati in una settimana utilizzando materiali tecnologici come Gore Tex che sono abitualmente destinati alla produzione dei migliori capi per sci e alpinismo.

Austrian Airlines

In più il Gruppo altoatesino ha ordinato attraverso il suo partner licenziatario in Cina 16,5 milioni di mascherine protettive chirurgiche e KN95 (1,5 milioni per la Provincia di Bolzano, le restanti per la Protezione Civile Nazionale) e 600.000 camici. Sono stati organizzati voli straordinari dalla Cina a Vienna grazie alla collaborazione con il Governo austriaco e con Austrain Airlines e stipando due boeing 777 destinati all'uso commerciale con cartoni pieni di mascherine a cui si aggiunge un Cargo Antonov AN123 organizzato dalla Protezione Civile con 1000 metri cubi di capacità di carico. 

“La competenza nella produzione di abbigliamento per lo sport di montagna per i nostri marchi Salewa, Dynafit, Evolv, Pomoca e Wild Country - ha conlcuso Christoph Engl, AD di Salewa Oberalp -l’organizzazione logistica, la rete di consolidati rapporti internazionali e la capacità di agire rapidamente, sono stati gli elementi che ci hanno permesso di dare un contributo attivo per affrontare l’emergenza".

 

 

 

di Redazione DoveSciare.it
24 Marzo 2020

Articoli promozionali

Prepararsi alla riapertura degli impianti sciistici: skipass online con Snowit e nuove regole

Finalmente dovremmo avere una data certa per l’apertura degli impianti sciisti... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Inverno negli agriturismi in Alto Adige: non solo sci

Volete conoscere l'inverno dei vostri sogni in Alto Adige, lontano dai soliti se... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.