COURMAYEUR - Baite dell'Auberge de la Maison diventano uffici per lo smart working

24 Maggio 2020


L'Auberge de la Maison, celebre hotel di Courmayeur, trafosrma alcune baite della sua struttura in baite per lo smart working.

La pandemia di Coronavirus probabilmente cambierà il modo di fare turismo, così come ha cambiato, per molti il modo di lavorare. E lo smart working, che ha permesso a milioni di persone in tutto il mondo di lavorare nonostante il lock down, probabilmente sarà un aspetto importante del futuro modo di lavorare, verosimilmente anche quando l'epidemia sarà alle spalle.

Così i titolari dell'albergo valdostano hanno deciso di trasformare due baite che normalmente erano dedicate a cene esclusive e a trattamenti benessere saranno attrezzate per poter permettere lo smart working in quota. Quando il 19 giugno l'hotel riaprirà le strutture saranno pronte e dotate di tutto quanto serve permettere agli ospiti di dedicare parte del loro soggiorno, tra una passeggiata in montagna e un momento di relax, al lavoro.

 

di Redazione DoveSciare.it
24 Maggio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Courmayeur

Articoli promozionali

L‘ESTATE PIENA D’AVVENTURA TRA NATURA E GHIACCIAIO

ALLA VOLTA DELLA DIVERSITÀ La Val Senales offre una rete di oltre 240 sentie... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.