BORMIO - Passi in avanti per il Museo della Grande Guerra, costerà 2,6 milioni

23 Giugno 2020


La Prima Guerra Mondiale che ha opposto l'Esercito italiano a quello autriaco ha visto alcune fasi decisive sulle Alpi lombarde. Vari i siti e i luoghi di interesse già presenti sul territorio lombardo, dal Museo della Guerra Bianca di Temù al Forte Montecchio Nord di Colico. Il prossimo sarà il Museo della Grande Guerra di Bormio che sarà realizzato nell'ex caserma Pedranzini che ospiterà i reperti scoperti presso la cima del Monte Scorluzzo.

“Con la realizzazione di questo museo – ha spiegato l’assessore regionale Stefano Sertori, tra l'altro valtellinese – a distanza di cento anni permetteremo di riscoprire le tracce di quei tragici eventi. Che hanno segnato la storia italiana. Oltre al valore storico e culturale che custodisce, sarà un volano importante per il turismo. Settore di cui la provincia di Sondrio, e in particolare l’Alta Valtellina, hanno fatto una vocazione”.

 

Il museo costerà 2,6 milioni che saranno così suddivisi: 1,8 milioni saranno imputati al bilancio regionale 2019-2021, 400.000 arriveranno dai fondi POR-FESR (Fondo Europeo Sociale Regionale) 2014 -2020 e 508.000 dal Fondo Comuni Confinanti.

 

di Redazione DoveSciare.it
23 Giugno 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Bormio

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn una vacanza in libertà!

La natura è il tuo parco avventura L’Alpe Cimbra si trova tra le infinite... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.