CAREZZA - La cabinovia König Laurin è quasi pronta, ecco come sarà la stazione sotterranea

10 Novembre 2020

Arch. Tscholl - Cabinovia König Laurin, stazione a monte, rendering
L’incertezza legata all’epidemia di Coronavirus non ha fermato gli investimenti a Carezza, una delle più dinamiche ski area del Dolomiti Superski. Il progetto della nuova cabinovia König Laurin è infatti in fase di ultimazione e sarà inaugurata non appena sarà possibile aprire le piste.


“Negli ultimi mesi abbiamo lavorato sodo per realizzare quest’opera che cambierà completamente il volto della nostra ski area. Abbiamo lavorato tanto e stiamo facendo le ultime verifiche - spiega Florian Eisath, ex gigantista azzurro oggi Ceo di Carezza Dolomites  - E’ stato un grande investimento che ha ottimizzato la ski area e a cui si aggiunge un ulteriore miglioramento, ovvero il prolungamento della seggiovia Tschein fino a Moseralm”.

cabinovia kownig laurin carezza

La particolarità della nuova cabinovia Konig Laurin è la stazione a monte, completamente interrata nella parete del Catinaccio, un modo per portare gli sciatori in quota in tutta comodità minimizzando l’impatto visivo in uno dei luoghi più suggestivi delle Dolomiti. A Carezza si è investito anche nell’ulteriore potenziamento dei sistemi di innevamento programmato e nell’ottimizzazione della battitura delle piste. Lo scopo è quello di avere una ski area sempre perfettamente sciabile ma al contempo anche ridurre le emissioni ed essere il più possibile rispettosi dell’ambiente.


E come sarà il prossimo inverno?


“A causa del Covid sarà un inverno senza dubbio diverso, siamo in ogni caso convinti che  potremo goderci delle bellissime giornate sugli sci - conclude Eisath - A Carezza abbiamo sette diversi punti di accesso al comprensorio, l’ideale per non creare code all’arrivo sulle piste. Oltre a questo abbiamo sviluppato la possibilità di acquistare skipass online che possono essere poi ritirare nei pick up box e ci siamo accordati con 12 ristoranti per garantire una turnazione e l’accesso alle strutture di ristorazione con turnazioni”.

Leggi anche: Carezza, la ski area che vuole diventare a impatto zero

di Redazione DoveSciare.it
10 Novembre 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Carezza - Passo Costalunga

Articoli promozionali

3 Cime/3 Zinnen Dolomiti in inverno - Emozioni indimenticabili

Cinque montagne collegate, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impia... CONTINUA
Nella Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, è innovazione skipass

La pandemia ha segnato il turismo ma non ha fermato la Skiarea Campiglio Dolomit... CONTINUA
SI TORNA IN PISTA A SAN MARTINO

Ad un solo grado di separazione dal Paradiso! La skiarea San Martino – Passo R... CONTINUA
Alpe Cimbra, è tutto pronto per una lunga stagione di sci

Tutto è pronto sulla Skiarea Alpe Cimbra in Trentino per una lunga stagione di ... CONTINUA
Skipass online con Snowit: come evitare assembramenti e code in cassa

L’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia è stato un periodo molto diffici... CONTINUA
Helly Hansen porta la sostenibilità sulle piste da sci con la tecnologia Lifa Infinity

Il brand norvegese presenta per la prima volta una collezione di giacche e panta... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.