PRATO NEVOSO - Lunedì negozi chiusi, la protesta per il no allo sci

21 Febbraio 2021

© Fotografia - Prato Nevoso


Prato Nevoso terrà le serrande abbassate lunedì 22 febbraio per protestare contro lo stop allo sci imposto dal Governo.

Lo sci, ormai lo hanno capito anche i sassi, non è solo uno sport, ma il motore dell'intera economia di montagna. E il mancato inizio della stagione sciistica non solo "ha umiliato lo sci italiano", ma ha messo in crisi anche l'intero indotto, dai commercianti alle strutture di ristorazione e ricettive.

“Invitiamo tutti: gli appassionati, i frequentatori, i lavoratori e tutte le attività coinvolte, ad unirsi al grido del Popolo della Montagna, abbassando le serrande e partecipando attivamente alla protesta”, spiegano Gianluca Oliva, numero uno di Prato Nevoso SKi e Gino Brenco presidente dei commercianti.

La chiusura dei negozi rappresente l'adesione di Prato Nevoso all'iniativa del "Popolo della Montagna" che si terrà a Cuneo il 22 Febbraio alle ore 10.00 in Via Dante 51 davanti alla sede di Cuneo Neve.

 

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
21 Febbraio 2021

Località di cui si parla nell’articolo:

Prato NevosoMondole Ski

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.