Firmato il protocollo per la riapertura e la fruizione delle stazioni sciistiche

22 Settembre 2021

© Fotografia - Bardonecchia


Fisi, Andef, Federfuni, Amsi e Colnaz, ovvero la Federsci, le due associazioni degli impiantisti e i rappresentanti dei Maestri di sci, hanno firmato oggi a Milano il protocollo che normerà la riapertura delle ski area e l'utilizzo degli impianti di risalita. L'accordo, arrivato quest'anno in tempi utili, arriva nelle stesse ore in cui la Camera ha approvato il Decreto Green Pass Bis, che prevede l'utilizzo del "passaporto vaccinale" per gli impianti di risalita.

protocollo fisi

Le località turistiche non possono permettersi di vivere un altro inverno senza sci, dato che proprio dal turismo bianco e in particolare dalle attività legate allo sci alpino e alla sua filiera arriva la maggior parte degli incassi legati al turismo montano.

Nel protocollo sono elencate le prescrizioni per l'accesso agli impianti e le pratiche per garantire la sicurezza di lavoratori e turisti. Oltre a vari accorgimenti per garantire il distanziamento e i flussi di persone, si accederà agli impianti con la certificazione verde covid 19 e si dovrà utilizzare la mascherina almeno chirurgica. Per quanto riguarda la portata degli impianti sarà dell'80% negli impianti chiusi: funivie, cabinovie e seggiovie con cupola e del 100% su seggiovie e skilift. 

Qui il protocollo integrale.

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
22 Settembre 2021

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.