Carezza, Gardena, Badia e San Candido, potrà esserci il pubblico nelle gare altoatesine

01 Dicembre 2021


Conto alla rovescia per le gare di Coppa del mondo che si svolgeranno in Alto Adige nelle prossime settimane. Gare che, come è stato di recente confermato, potranno avere una presenza di pubblico.

Le gare di snowboard sulla pista Pra di Tori a Carezza di giovedì 16 dicembre, quelle di sci alpino sulla Saslong in Val Gardena (17 e 18 dicembre), così come quelle sulla Gran Risa in Alta Badia (19 e 20) e infine quelle di skicross sulla pista Baranci a San Candido (19 e 20) potranno svolgersi con la presenza di pubblico seguendo un rigido protocollo di sicurezza, approvato dall'Azienda Sanitaria dell'Alto Adige.

"Siamo felici di poter organizzare i nostri eventi alla presenza del pubblico, perché gli spettatori rendono speciale l'atmosfera. Naturalmente avremmo accolto volentieri i nostri partner nelle aree hospitality. Ma era chiaro che nelle condizioni attuali non sarebbe stato realizzabile. Faremo tutto il possibile per far stare bene i nostri spettatori appassionati di sport. E siamo consapevoli di avere una grandissima responsabilità. Per questo non solo controlleremo attentamente che tutti gli spettatori dimostrino di essere vaccinati o guariti dal Covid-19, ma saremo molto severi anche nel far rispettare l'obbligo d'indossare la mascherina nelle diverse aree riservate agli spettatori", spiegano gli organizzatori delle varie gare in una nota.

Alle manifestazioni sportive all'aperto è consentito l'accesso di pubblico fino al 75% della capienza massima. Chi accede deve essere vaccinato o guarito (il cosiddetto Super Green Pass) ed è sempre obbligatorio indossare la mascherina.

 

TUTTE LE NEWS DI AGONISMO SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
01 Dicembre 2021

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.