MANIVA - Dalla Regione Lombardia finanzialmenti per due nuovi impianti

23 Maggio 2022


Novità in vista per la ski area di Maniva, in Val Trompia.

Regione Lombardia ha aderito al "Patto Territoriale per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio montano del Monte Maniva" mettendo sul piatto 12,5 milioni di euro sui 17 complessivi previsti dal piano che ha come capofila la Comunità Montana della Val Trompia.

In tutto ci saranno dieci interventi infrastrutturali strategici che miglioreranno, tra l'altro, l'accessibilità e fruibilità della località sciistica e turistica bresciana.

Questi prevedono la sostituzione dello Skilift Zocchi, quello che serve la pista più tecnica del comprensorio, la sostituzione e il potenziamento della seggiovia a 2 posti Barard. Sarà poi potenziato il sistema di innevamento programmato e sarà sistemata la viabilità Anfo-Passo Baremone e realizzato un parcheggio multipiano.

A questi si aggiungono "operazioni di potenziamento dell'attrattività turistica dei comparti 'Rocca d'Anfo' e 'Lago d'Idro' (ristrutturazione ex caserma Zanardelli); collegamento ciclo-pedonale tra centro di Collio e la frazione di Memmo; nuovi servizi per l'utenza in località Persek (realizzazione area ricettiva alla partenza seggiovia Persech); realizzazione Parco giochi in legno (in comune di Bagolino); potenziamento connettività e Smart-Land", spiega Massimo Sertori, assessore a Montagna ed Enti locali.

Oltre al potenziamento della ski area del Monte Maniva il Patto Territoriale punta quindi alla valorizzazione dell'intero territorio, sia in inverno che in estate.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU TELEGRAM

di Redazione DoveSciare.it
23 Maggio 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Maniva

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.