COLERE - Cabinovia in stand by, la stagione sciistica è a rischio?

13 Settembre 2022

© Fotografia - Pagina Facebook ColereSki 2200


La ski area di Colere sarà completamente ricostruita con una cabinovia e una seggiovia esaposto che sostituiranno le seggiovie Carbonera Polzone e Polzone - Cimabianca. Un passo che in Val di Scalve si aspetta da anni e che ora è vicino a realizzarli. Il problema sono tuttavia le tempistiche.

La seggiovia che permette l'accesso al comprensorio e che dovrebbe essere sostituita dalla cabinovia "Carbonera" è infatti "scaduta" e i lavori per il nuovo impianto, che sarà realizzato da Leitner, non sono ancora iniziati nonostante alcuni pezzi, come di vede dalla foto, siano stati ordinati nel piazzale di partenza.

Per dare il via ai lavori si attende tuttavia l'ok della Conferenza dei Servizi che ha tempo fino al 9 novembre per dare un parere. Se arrivasse un esito positivo per quella data, non ci sarebbero verosimilmente i tempi per installare l'impianto in tempo per la stagione sciistica. E' quindi auspicabile che il parere arrivi il prima possibile per poi procedere allo smantellamento della seggiovia e quindi ai lavori per il nuovo impianto.

Nel frattempo sono invece iniziate le opere per il potenziamento dell'impianto di innevamento e di ampliamento del bacino di accumulo, lavori che fanno parte del maxi progetto di rilancio da 20 milioni che comprende la cabinovia Polzone e la futura seggiovia a 6 posti.

di Redazione DoveSciare.it
13 Settembre 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Colere

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.