Rossignol, in pista e fuori, tutte le novità per l'inverno 2022/2023

16 Novembre 2022


L'inverno sta arrivando e Rossignol propone un'ampia serie di novità per l'inverno 2022/2023 dedicate a chi ama condurre le curve sui fondi compatti ma anche a chi predilige le avventure in neve fresca.

Su tutte la nuova gamma Hero, dedicata agli sciatori che cercano attrezzi performanti e precisi per le piste battute. Partendo dal Rossignol Hero Master, celebre per essere "lo sci che ha inventato una categoria" e che viene presentato nella versione 22/23 con un nuovo design e tre nuovi raggi. Si tratta di uno sci derivato direttamente dagli attrezzi utilizzati in Coppa del Mondo ma con geometrie che lo rendono perfetto per gli sciatori di buono/ottimo livello tecnico e per i professionisti della neve. Nella nuova linea troviamo i Master ST (Short Turn) in una inedita colorazione bianca, rinnovato anche i design dei quattro LT (Long Turn)Hero Elite MT è invece il classico race carver multiraggio per passare dal corto all'ampio raggio senza problemi e godersi lunghe e intense giornate sulla neve.

Questi attrezzi sono dotati di tecnologia Line Control Technology (LCT) che elimina la controflessione per una stabilità e un controllo ottimali. Le geometrie della sciancratura (123-68-104 mm) sono state pensate per ottimizzare rapidità, precisione e potenza. A questo si aggiunge un nuovo strato V-TITANAL , un foglio FULL TITANAL LAYER e anima in legno di faggio proveniente da foreste certificate PEFC.

rossignol hero master

La grande novità per quanto riguarda gli scarponi è invece la linea Hi-Speed pensati per adattarsi alla perfezione ai piedi di ogni sciatori e proposti in due varianti, Pro ed Elite con varie declinazione di Flex e di larghezza della pianta: 98, 100 e 102 mm. A caratterizzare questi scarponi è il Generative Design, un brevetto di Rossignol che permette, attraverso la tecnologia di bi iniezione Dual Core, di realizzare scafi con spessore variabile: più spesso e rigido nella parte inferiore e nella parte posteriore del gambetto. Su Hi-Speed è stata utilizzata la tecnologia Dual Core Carbon, con iniezione di poliuretano rinforzato con fibre di carbonio: Le parti in nero sono in PU + carbonio, quelle in grigio in PU. Il tutto con un occhio di riguardo alla minimizzazione del peso: Hi-Speed Elite pesa solo 2.070 grammi, Hi-Speed Pro 2.020 grammi.

hi speed rossignol

Novità ci sono anche per gli appassionati di freeride con le gamme Rossignol Sender e Rallybird, rispettivamente dedicate agli uomini e alle donne.  Si tratta di sci per il freeride all mountain caratterizzati da un DNA ben preciso: potenza progressiva, precisione tecnica e versatilità massima. Giù in neve fresca a tutta quindi, ma con un occhio all'ambiente, visto che questi sci sono frutto del più avanzato eco-design. Nella fabbrica Rossignol di Artès, in Spagna, che è anche il più grande stabilimento che produce sci in Europa, si utilizza infatti legno PEFC. Si tratta di un marchio che garantisce uno sfruttamento sostenibile delle foreste e l’energia utilizzata è al 100% rinnovabile. Oltre a questo, fino al 30% dei materiali impiegati per le solette sono riciclati, come il 20% delle lamine e il 15% del topsheet.

rallybird

La linea Sender prevede quattro modelli: Squad, 106 TI +, 104 TI e Sender 94 TI, quest'ultimo con misura sotto il piede più contenuta è quello più versatile e adatto ad un pubblico più ampio. Squad, che al centro misura ben 112 mm, è invece il top di gamma dedicato ad atleti e pro, con anima in legno di pioppo e costruzione Rectangular Full Sidewalls: il peso, nell’unica misura disponibile (194 cm), è di 2.35 kg ad asta. Il raggio di 25 m promette curvoni big mountain.

I Rallybird (che vedete in foto) puntano invece più sulla manovrabilità e sul divertimento e sono proposti in tre versioni: Rallybird 104 TI, Rallybird 102 e Rallybird 92. Qui l’anima è per tutti in legno di paulownia e il titanal è presente solo nell’attrezzo da 104 mm al centro mentre negli altri ecco la leggera e resistente Diagofiber che rende gli sci più leggeri e facili da manovrare.

 

di Redazione DoveSciare.it
16 Novembre 2022

Articoli promozionali

A misura di famiglia: skiarea San Martino di Castrozza – Passo Rolle

Al cospetto delle Pale di San Martino, in uno dei luoghi più scenografici delle... CONTINUA
Organizzare le tue vacanze sulla neve non è mai stato così facile

La neve sta facendo capolino in tantissime località sciistiche del nord Italia ... CONTINUA
Paganella dall'alba al tramonto: le offerte da gennaio a marzo

Sei mai salito su un gatto delle nevi? Hai mai sciato all’alba o di notte? In ... CONTINUA
Alpe Cimbra: dove lo sci race è di casa

Un lunga serie di appuntamenti agonistici scandisce l'inverno dell'Alpe Cimbra. ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Vieni a sciare in Trentino a un prezzo incredibile

Per vivere emozioni in un ambiente naturale suggestivo e lontano dalle mete più... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.