POZZA DI FASSA - Apre l'Aloch e Sara Hector è il nuovo ambassador, il 16 la Coppa Europa

07 Dicembre 2022


La pista Aloch è aperta e già in queste ore sta ospitando varie squadre nazionali. La Buffaure Spa, società del Consorzio Impianti Val di Fassa/Carezza ha inaugurato il 6 dicembre la nuova stagione dello Ski Stadium Aloch, un pendio, come sappiamo, molto tecnico e che quindi richiede un particolare sforzo nella preparazione. 

Proprio su questa pista tra pochi giorni, per la precisione il 16 dicembre, si terrà l'ormai classico appuntamento con la Coppa Europa di sci con uno slalom maschile.

La novità per quest'inverno è invece il progetto “Pro – Ambassador Val di Fassa Lift” che vede tre sciatori professionisti come testimonial di questo territorio e delle sue peculiarità legate allo sci e non solo...

I tre atleti che fanno parte di questo progetto sono la svedese Sara Hector, il tedesco Linus Strasser e il catalano Joachim Salarich.

“Un’azione completamente nuova per noi sulla quale puntiamo molto – ha spiegato Elisa Maccagni, presidente del Consorzio Val di Fassa / Carezza – inserita in un progetto triennale di sviluppo incentrato sul valore esperienziale della montagna nella quale operiamo come società impiantiste del Consorzio Val di Fassa/Carezza, attraverso la pratica dello sci alpino. Abbiamo scelto tre atleti di punta e di riferimento nei loro paesi, protagonisti nel racconto attraverso i social media, molto conosciuti nelle nazioni che rappresentano, che per noi sono mercati di sciatori. Li abbiamo scelti per essere “ambassador”, portavoce oltre al valore del risultato sportivo individuale, vogliamo il vissuto, l’esperienza, il racconto del confronto con la nostra realtà e non solo in inverno. L’intento è quello di far vivere loro oltre allo sci praticato ai massimi livelli quando si allenano sulle “Piste Azzurre” della valle, altrettante esperienze positive, entusiasmanti, uniche quando non emozionanti declinabili anche sul piano ambientale vedi l’utilizzo degli impianti, umano, culturale e enogastronomico d’inverno come d’estate”.

Sara Hector dopo essersi allenata sulla Aloch ha firmato ieri, giorno di San Nicolò, patrono di Pozza di Fassa, il contratto di "Pro ambassador". Proprio dalla chiesa di San Nicolò (XV secolo) situata davanti alla pista parte il corteo che celebra ogni anno questo giorno particolarmente sentito dalla comunità locale.

 

di Redazione DoveSciare.it
07 Dicembre 2022

Località di cui si parla nell’articolo:

Pozza di FassaVal di Fassa

Articoli promozionali

A misura di famiglia: skiarea San Martino di Castrozza – Passo Rolle

Al cospetto delle Pale di San Martino, in uno dei luoghi più scenografici delle... CONTINUA
Organizzare le tue vacanze sulla neve non è mai stato così facile

La neve sta facendo capolino in tantissime località sciistiche del nord Italia ... CONTINUA
Paganella dall'alba al tramonto: le offerte da gennaio a marzo

Sei mai salito su un gatto delle nevi? Hai mai sciato all’alba o di notte? In ... CONTINUA
Alpe Cimbra: dove lo sci race è di casa

Un lunga serie di appuntamenti agonistici scandisce l'inverno dell'Alpe Cimbra. ... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Vieni a sciare in Trentino a un prezzo incredibile

Per vivere emozioni in un ambiente naturale suggestivo e lontano dalle mete più... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.