ANDERMATT - Collegamento con Sedrun nel progetto Swiss Alps

31 Maggio 2011


ANDERMATT - Sono in corso grandi progetti per la località sciistica svizzera di Andermatt che il magnate egiziano Samih Sawiris vuole sviluppare e trasformare in una perla del turismo montano. Sawiris intende infatti investire 140 milioni di franchi svizzeri per il rilancio del bacino sciistico di Andermatt e tra i progetti c'è quello di collegarla con Sedrun con un totale di ben 18 impianti tra seggiovie, skilift e telecabine. La nuova ski area arriverà ad avere 130 kilometri di piste collegate sci ai piedi e si avvarrà della collaborazione di Bernhard Russi, leggenda svissera dello sci.

Swiss Alps e Skistar, società svedese esperta in strutture sciistiche,  hanno sottoscritto una lettera d'intenti per lo sviluppo del carosello tra Andermatt e Sedrun. In programma ci sono anche investimenti per implementare l'impianto di innevamento programmato e i servizi di ristorazione sulle piste.

Nel frattempo il progetto immobiliare "Andermatt Swiss Alps" procede secondo i piani stabiliti: tra aprile a dicembre 2010 sono stati stipulati contratti di acquisto e prenotazione per 102 milioni di franchi. Il 41% dei clienti proviene dalla Svizzera il 42% dal resto dell'Europa. Tra i progetti ci sono campi da golf, 6 hotel, strutture per il tempo libero e sono finora già stati spesi 136 milioni di franchi. Altri 100 saranno spesi, secondo le previsioni, nel 2011.

 

di Andrea Greco
31 Maggio 2011

Località di cui si parla nell’articolo:

Andermatt

Articoli promozionali

Prepararsi alla riapertura degli impianti sciistici: skipass online con Snowit e nuove regole

Finalmente dovremmo avere una data certa per l’apertura degli impianti sciisti... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Inverno negli agriturismi in Alto Adige: non solo sci

Volete conoscere l'inverno dei vostri sogni in Alto Adige, lontano dai soliti se... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.