COURMAYEUR - E' aperta la nuova funivia del Monte Bianco

31 Maggio 2015


COURMAYEUR - Dopo quattro anni di lavori in quota e investimenti che hanno superato i 100 milioni di euro, l'ottava meraviglia del mondo, ovvero la nuova funivia del Monte Bianco - Skyway, è diventata realtà. La prima corsa è stata effettuata sabato 30 maggio, e in 19 minuti ha portato i primi passeggeri ai 3.462 metri di Punta Helbronner, nel cuore del Monte Bianco. Il nuovo impianto, in due tronchi, unisce Pontal d'Entreves (frazione di Courmayeur) con Pavillion e Pavillion con Punta Helbronner e sostituisce le tre vecchie funivie che coprivano lo stesso percorso con una fermata in più.

Le nuove funivie porteranno in quota gli appassionati di sci freeride ma soprattutto escursionisti e semplici turisti che con 19 minuti di salita iperpanoramica (le cabine della funivia hanno ampie vetrate e sono rotair, ovvero girano su se stesse durante il tragitto) possono arrivare in uno dei punti più panoramici delle Alpi. A questo punto l'offerta di Courmayeur è decisamente competitiva rispetto a quella dei cugini di Chamonix, sull'altro versante del "Tetto d'Europa".

Per realizzare questa straordinaria opera ingegneristica sono stati impiegati 200 operai che per 4 anni hanno lavorato in condizioni proibitive viste le quote e condizioni meteo. Il biglietto di andata e ritorno costa 40 euro in bassa stagione estiva e in inverno e 45 euro in alta stagione (dal 20 giugno a fine agosto) mentre il parcheggio auto è gratuito per la prima mezz'ora, costa 1 euro per soste da 1 a 4 ore, fino a 10 euro per l'intera giornata. L'inaugurazione ufficiale avverrà tra il 22 e il 26 giugno alla presenza del premier Matteo Renzi, mentre i lavori si concluderanno definitivamente il prossimo anno quando saranno smantellate le vecchie tre funivie che partivano da La Palud.

foto: www.funivie.org

di Andrea Greco
31 Maggio 2015

Località di cui si parla nell’articolo:

Courmayeur

Articoli promozionali

Alpe Cimbra paradiso dell'outdoor

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn in Trentino si trasformano da mag... CONTINUA
Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.