METEO – Gelo su Alpi e Appennini: Livigno – 26°, Cervinia – 18° Passo del Tonale – 16°, Sila - 18°


L'Italia è nella morsa del gelo, una situazione finalmente positiva per le piste Alpine dove è caduta poca neve ma dove si può produrre neve artificiale in quantità e con ottimi rendimenti e per gli Appennini dove le precipitazioni nevose sono state più generose. Questa situazione meteorologica continuerà almeno per tutta questa settimana, intanto si inizia a parlare di record. In Alto Adige, per esempio, a San Giacomo in val di Vizze la minima è stata di -22° gradi, la quota più bassa registrata fin dal 2012, in valle Aurina sono stati registrati -20°, a Merano -8. In Lombardia come sempre è Livigno la più fredda con -26°, poi Passo del Tonale, sul confine con il Trentino, e Madesimo, con -16°. In Trentino -21°C a Peio, -18°C a Canazei e a Pinzolo, -17°C in Val Fassa. In Valle d'Aosta a La Thuile la colonnina di mercurio è arrivata a – 15°, a Cervinia -18 ° e a Courmayeur – 11°. Ma quella che stupisce di più è senza dubbio la temperatura registrata in quota sulla Sila, in Calabria, con – 18 °, - 11 nella stazione sciistica di Camigliatello.



Articoli promozionali

Sci – Il mito St. Moritz

La destinazione degli sport invernali dell'Engadina St. Moritz è senza dubbi... CONTINUA
Incredibile offerta. Stagionale a 205 euro a Saas-Fee!

Fino a 4,545 m d‘altezza, circondato da 18 quattromila, con l‘80% di giornat... CONTINUA
Skipass, il salone della montagna. 27 - 29 ottobre

Per la 24esima edizione di Skipass,Salone del Turismo e degli Sport invernali, s... CONTINUA