TO | Piemonte

Vialattea


Voto medio: 4 (97 voti)  

La Vialattea è il più grande comprensorio dell'Italia occidentale con 400 km di piste di cui 120 km coperte da innevamento artificiale. L'area è davvero molto grande (occhio quindi all'orologio), si estende da Sauze d'Oulx sino alla località francese Montgenèvre. Esistono diversi tipi di skipass con differenti tariffe: il più economico è quello Pragelato - Banchetta, segue quello dei Monti della Luna che vale per Cesana e Claviere. Poi c'è quello dell'area Monti della Luna e Montgenèvre. Lo skipass Vialattea riguarda le 5 località italiane e la funivia di Pragelato. L'ultimo è lo skipass Vialattea internazionale che serve per le località italiane e Montgenèvre ed è il più costoso.

Numerosi sono gli impianti che collegano le 6 località, dal punto più basso a 1350 metri di Cesana, al punto più alto di Monte Motta, a 2800 m, nell'area di Sestriere.

Le piste per lo sci alpino, circondate da pinete estese ed alte cime, hanno ospitato importanti eventi sportivi come le Olimpiadi Inv...

La Vialattea è il più grande comprensorio dell'Italia occidentale con 400 km di piste di cui 120 km coperte da innevamento artificiale. L'area è davvero molto grande (occhio quindi all'orologio), si estende da Sauze d'Oulx sino alla località francese Montgenèvre. Esistono diversi tipi di skipass con differenti tariffe: il più economico è quello Pragelato - Banchetta, segue quello dei Monti della Luna che vale per Cesana e Claviere. Poi c'è quello dell'area Monti della Luna e Montgenèvre. Lo skipass Vialattea riguarda le 5 località italiane e la funivia di Pragelato. L'ultimo è lo skipass Vialattea internazionale che serve per le località italiane e Montgenèvre ed è il più costoso.

Numerosi sono gli impianti che collegano le 6 località, dal punto più basso a 1350 metri di Cesana, al punto più alto di Monte Motta, a 2800 m, nell'area di Sestriere.

Le piste per lo sci alpino, circondate da pinete estese ed alte cime, hanno ospitato importanti eventi sportivi come le Olimpiadi Invernali di sci nel 2006, con gare di sci alpino, freestyle, skeleton, sci nordico, bob, slittino, biathlon. Ospita regolarmente gare di Coppa del Mondo.

Per saperne di più clicca sulle singole località della Vialattea:  SestriereSansicarioSauze d'OulxClaviereCesana TorinesePragelato e la francese  Montgenèvre

continua a leggere

70 impianti

1 funivie
37 seggiovie
21 skilift
3 cabinovie
0 funicolari
8 tapis roulant

2823

1350

Intero Giornaliero
48.00€

Dettagli

Ultimo aggiornamento 10 Aprile 2018

Impianti aperti
NP su NP
Piste aperte
NPkm su NP
Neve
Min: NPcm
Max: NPcm

Dettagli

Piste facili: 74 piste - 120 km
Piste medie: 97 piste - 200 km
Piste difficili: 41 piste - 80 km
Sciatori principianti: 23%
Sciatori intermedi: 52%
Sciatori esperti: 25%

 Sciatori principianti
 Sciatori intermedi
 Sciatori esperti
gio poco nuvoloso -7-3
ven poco nuvoloso -9-2
sab neve -8--5
dom poco nuvoloso -12--5
lun nubi sparse -14--3
mar neve -10--7
mer nubi sparse -11--0
Dettagli

Articoli Promozionali

Un inverno da favola nei masi dell'Alto Adige

Trascorrere qualche giorno di vacanze invernali in un maso tra le montagne in Al... CONTINUA
L’inverno che sogni, in una destinazione tutta da scoprire: siete pronti a scalare la Vetta?

Strategicamente posizionato nel centro di San Domenico, nella punta estrema del ... CONTINUA
Snow-Deal: Chi prenota in anticipo, approfitta

A partire dall’inverno 2018/2019, per gli skipass degli impianti di risalita d... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Scia in Trentino a prezzi imbattibili

Anche quest'anno tornano in Valsugana & Lagorai le settimane bianche low cos... CONTINUA

Foto di Vialattea

Fotogallery Vialattea

Video di Vialattea

Video di Vialattea

Comments

Commento

Qualcuno è stato nel comprensorio della via Lattea di recente? Ho prenotato per fine gennaio ma sono molto demoralizzato: vedo tutte le webcam innevate, le previsioni hanno messo neve quasi ogni giorno da inizio gennaio, ma piste e impianti aperti sono una miseria. Sto seriamente pensando di annullare la prenotazione e cercare qualcosa sulle dolomiti: là nonostante ci sia molta meno neve la percentuale di apertura delle piste è sempre oltre il 60-70%, mentre in Via Lattea siamo nell'ordine del 10%. Qualcuno ha notizie?

Commento

Sono tornato ieri da un weekend in Via Lattea e vi lascio la mia personale recensione e vi aggiorno sulla situazione. Il comprensorio è effettivamente immenso, nonostante a fine gennaio 2016 fosse aperto solo il 30% delle piste italiane che salgono al 40% se si aggiungono le pise francesi. Lasciando perdere le percentuali poco confortanti e guardando di più i numeri, emerge che ad oggi abbiamo a disposizione quasi 80 km tra Sestriere-Sauze-Sansicario e altri 80 km a Claviere-Monginevro: direi che comunque ce n'è abbastanza per divertirsi. Ho sciato due giorni: uno a Monginevro e uno a Sestriere-Sauze-Sansicario. In Francia c'è decisamente più neve e si scia molto bene, escluso il versante Serre Thibau - Alpette (esposto a sud, c'è meno neve e in diversi punti affiorano ciuffi d'erba). Le piste sono ampie, non molto varie e generalmente blu o rosse, quindi abbastanza facili. Le nere sono quasi tutte chiuse e le poche aperte non sono battute (tipica usanza francese). In Italia c'è poca neve, gli addetti hanno fatto l'impossibile per collegare Sestriere, Sauze e Sansicario. Devo dire che in pista si scia abbastanza bene, soprattutto a Sestriere. Qua le piste sono ampie, ripide e tirate come si deve. Alcune piste segnate rosse, di rosso hanno ben poco... sono delle nere mascherate. In ogni caso divertentissime. Peccato solo che il dislivello sia ridotto perchè le salite in cima ai monti Motta e Banchetta sono chiuse. Sauze e Sansicario hanno piste bellissime che si snodano nei boschi di larici, un po' strette ma varie e in generale il fatto che siano nei boschi fa sì che il fondo si mantenga buono nonostante temperature miti e poca neve. Nel complesso e nonostante le premesse devo dire che è stato un bel weekend, mi sono divertito un sacco e alla fine questo è l'importante.

Commento

Ho sciato in questi giorni nel comprensorio della Via Lattea e devo dire che è veramente fantastico. Ottima neve ed organizzazione. Avendolo girato tutto il mio punto preferito è quello di San Sicario con le sue belle e lunghe piste

Aggiungi un commento

Discussioni su Vialattea